Louison Bobet, per capi in lana Merino dal look senza tempo

Louison Bobet, per capi in lana Merino dal look senza tempo Louison Bobet, per capi in lana Merino dal look senza tempo

Un paio di tiepide giornate, dal sapore primaverile, ci hanno dato la possibilità di provare finalmente il kit che vedete nelle immagini, ricevuto dagli amici di Louison Bobet qualche mese fa e tenuto fino ad oggi in un cassetto, in attesa proprio di un weekend in cui testarlo.

Il brand francese prende il nome dal famoso ciclista che, negli anni fra il 1947 e il 1961, quelli di Coppi per intenderci, fu protagonista del ciclismo in terra transalpina vincendo fra le altre la Milano-Sanremo, il Tour delle Fiandre, il Tour della Lombardia, la Parigi-Roubaix e, per tre volte consecutive, dal ’53 al ’55, il Tour de France.

Il marchio è oggi sinonimo di eleganza e performance, due caratteristiche che hanno reso i capi Louison Bobet immancabili nel guardaroba di ogni ciclista attento alla raffinatezza e qualità del prodotto.

Ma quello che rende veramente unici i capi della “maison” francese è l’utilizzo della lana Merino quale filato cardine della sua produzione, unendo il massimo della leggerezza al perfetto controllo della temperatura, essendo il filato naturale un perfetto materiale idrofobico e lasciando di fatto la pelle perfettamente asciutta, anche dopo ore di pedalate.

louisonbobet 12

Il kit che abbiamo avuto il piacere di testare era composto dalla maglia Solingen 54, dal sottomaglia Bédée, sempre in 100% lana merino e dai bib Saintbrieuc 48.

La maglia a maniche corte Solingen 54 dal look un po’ retro, caratterizzata dalla doppia banda orizzontale in contrasto, è disponibile, oltre che nella tinta da noi testata, un particolare giallo uovo, anche nei più classici blu notte o bianco e negli eleganti grigio antracite o celeste pallido. La doppia banda e il nome delle maglia rappresentano la vittoria nel 1954 di Tour de France e Campionato del Mondo, proprio a Solingen. Di derivazione e taglio classico, la maglia è realizzata con un filato misto lana Merino (46%), poliestere (54%), per assicurare il meglio delle prestazioni da entrambi i materiali.

louisonbobet 15

La realizzazione a doppio strato, interno in lana per una perfetta traspirabilità ed esterno in sintetico per una migliore resistenza all’usura fanno di questa maglia un capo veramente esclusivo. Tre larghe tasche sulla parte posteriore di cui una doppia centrale con e una laterale aggiuntiva, chiusa da zip invisibile per tenere al sicuro chiavi, telefono o qualcos’altro in tutta sicurezza. La maglia viene proposta ad un prezzo di 150 euro.

louisonbobet 2

Al di sotto della Solingen 54 abbiamo indossato la Bédée 43, una leggera maglia a maniche lunghe, realizzata invece al 100% in filato di lana Merino che ci ha permesso di concludere il nostro giro in bici senza temere la frizzante aria mattutina. Eccellente come capo da indossare “a pelle”, la Bédée è l'ideale anche perché assolutamente antibatterica, leggerissima e dall’alto potere termoregolante. Il materiale naturale ne fanno anche un capo ideale per ha particolari problemi di intolleranza o allergie a filati sintetici. La Bédée ha un prezzo di 75 euro ed è disponibile in 4 taglie, dalla S alla XL.

louisonbobet 21

Il nostro kit Louison Bobet era quindi completato dal pantaloncino Saintbrieuc 48, dal look classico ma tecnicamente al passo con i tempi. Realizzato in materiale interamente sintetico ed equipaggiato di fondello LA FONTE, TORNADO 3X SAT MAN, per il massimo della comodità anche dopo lunghe percorrenze, il pantaloncino è impreziosito dal logo LB in materiale riflettente impresso sulla gamba e caratterizzato dalla parte superiore in mesh supertraspirante. Bande in silicone sulla parte interna delle cosce e, anche qui, un comodo taschino nella parte posteriore. Prezzo al pubblico di 170 euro.

Che dire quindi… conoscevano già il marchio francese anche se non avevamo mai avuto il piacer di toccare con mano i suoi prodotti e, dopo la nostra prova, non possiamo che consigliare Louison Bobet a tutti colori i quali sono alla ricerca di un prodotto soprattutto in lana Merino, senza tempo e di altissima qualità.

previous arrow
next arrow
Full screenExit full screen
ArrowArrow
Slider

[message_box title="NOTA:" type="error" close="no"]Bicimagazine non ha ricevuto alcun compenso per questo articolo. Il suo contenuto è quindi assolutamente onesto ed imparziale.[/message_box]

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...