Deejay Tri, a Milano, per un weekend all'insegna del triathlon

Deejay Tri, a Milano, per un weekend all'insegna del triathlon Deejay Tri, a Milano, per un weekend all'insegna del triathlon
Torna a Milano la Deejay Tri, torna l’avvincente due giorni di nuoto, ciclismo, corsa che vedrà quest’anno, fra domani e domenica 2 maggio, ai nastri di partenza ben 2.700 appassionati triatleti, di cui 2.000 per le gare Olimpico e Sprint, 300 per il Super Sprint e 400 per le gare Kids.

Le gare di nuoto, ciclismo e corsa coinvolgeranno sia i tesserati della Federazione Italiana Triathlon che i non agonisti con tesseramento giornaliero.

Il ricco programma partirà sabato 19 maggio, alle ore 12.30, con la gara più corta, il Super Sprint (400m – 10km – 2.5km), pensato per incentivare chi si approccia per la prima volta a una simile sfida. Alle ore 14 sarà il turno della distanza Olimpica (1500m – 40km – 10km) da affrontare individualmente o in team da tre partecipanti, uno per ciascuna frazione e anche misti, che si metteranno in gioco con la staffetta.

La giornata di domenica 20 maggio avrà inizio alle ore 10 con il triathlon Sprint (750m – 20km – 5km) per poi proseguire, alle ore 13, con la Super Sprint Youth (400m – 10km – 2.5km), dai 14 ai 17 anni, riservata ai tesserati FITRI delle categorie Youth A (14-15 anni) e Youth B (16-17anni) e ai giovani con tesseramento giornaliero. Infine, dalle ore 14, le partenze delle gare Kids dai 6 ai 13 anni, solo per tesserati FITRI delle categorie Minicuccioli (6-7 anni), Cuccioli (8-9 anni), Esordienti (10-11 anni), Ragazzi (12-13 anni).

A dare il via alle competizioni il grande promotore dell’iniziativa Linus di Radio DEEJAY: “Ho sempre pensato che non ci fosse posto più adatto dell’Idroscalo per una gara di triathlon. Sono felice che l’edizione dello scorso anno lo abbia confermato e dimostrato, fugando i dubbi dei più scettici. E quest’anno sarà ancora più bello. TRE volte più bello. Avete qualche dubbio?

Barbara Venturi

Lavorare nel mondo della moda non le impedisce di dedicarsi alla passione per le biciclette, in particolar modo quelle con un carattere particolare.