SJ Tini - шаблон joomla Скрипты

Struttura in Koroyd® per il casco Endura MT500

Scritto da  18 Lug 2017 0 comment
Struttura in Koroyd® per il casco Endura MT500

Leggerezza e robustezza, queste le prime due parole che ci sono venute in mente tirando fuori dalla sua scatola il nuovo casco Endura MT500.

La sensazione di leggerezza, e in realtà non è una sensazione ma una reale caratteristica, viene data principalmente dalla sua struttura esterna particolarmente aperta; 14 sono infatti le feritoie presenti: 3 sulla parte frontale, 4 nella fascia centrale e ben 7 nella posteriore, tutte ampie e ben disposte.

MT500 pesoAltro punto a favore dell’MT500, sempre riguardante il peso è dato dalla composizione della calotta interna. Non troviamo in questo caso il classico EPS (polistirene espanso) ma una struttura a nido d’ape denominata Koroyd® che, oltre a ridurre il peso dell’elemento, lo rende molto più resistente agli urti grazie alla sua capacità di dissipazione dell’energia generata nell’urto. I piccoli tubi che compongono la struttura sono infatti portati, durante l’urto a schiacciarsi longitudinalmente, attutendo sensibilmente la quantità di energia assorbita dalla testa del rider. I tubi che compongono la struttura sono inoltre aperti ad entrambe le estremità, permettendo di disperdere molto più facilmente il calore accumulato durante la pedalata.

Il casco è sempre stabile e ben saldo in testa, anche durante le discese più impegnative, grazie alla chiusura a clip accompagnata da entrambi i lati da due fibbiette di regolazione aggiuntiva. Completa il tutto il sistema di regolazione posteriore a rotella micrometrica.

MT500 occhialiSul fronte della comodità “in viaggio”, l’Endura MT500 è dotato di inserti interni in spugna interni, rimovibili e lavabili. All’esterno troviamo invece una clip posteriore per tenere sempre in posizione la nostra maschera e la possibilità di regolare la visiera su più posizioni. Nascoste dalla visiera troviamo altre due feritoie per assicurare gli occhiali in posizione ben salda.

L’MT500 è inoltre dotato di un pratico aggancio universale nella parte superiore. Indispensabile per assicurare la videocamera al casco o una lampada per uscite notturne in tutta sicurezza.

In conclusione non possiamo che consigliare l’MT500 al pubblico di appassionati di enduro che troveranno sicuramente in questo casco un validissimo compagno per le proprie avventure.

Il casco è disponibile in tre colorazioni, nero, navy/azzurro e bianco/grigio con un prezzo al pubblico di 159,99 euro. Distribuito in Italia da B-Factory srl.

Per trovare la lista del rivenditore a voi più vicino visitate il sito di Endura.

Salva

Salva

Salva

Video

Informazioni aggiuntive


ARTICOLO SCRITTO DA:

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...

Lascia un commento

Riempi per favore tutti i campi obbligatori*. Il codice Html non è consentito

Twitter

Una #comunità di #ciclisti che vogliano apprendere l'utilizzo del misuratore di potenza, in un’ottica di migliorame… https://t.co/WVuneJNucc
Prudential #RideLondon: iscrizioni aperte per la sesta edizione che si terrà nel weekend dal 27 al 29 luglio 2018 a… https://t.co/C1cHR1sXVT
#DLR (Daytime Running Light) è l’acronimo che# Bontrager utilizza per indicare le sue #luci speciali indicate per l… https://t.co/KmXtU9tIOO

Currency

USD EUR