Oltre 2600 gli iscritti per la Granfondo Squali - Carrera 2018

Le premiazioni del podio maschile del percorso lungo Le premiazioni del podio maschile del percorso lungo

Grande successo e trend sempre in crescita, con oltre 2600 ciclisti, per la special edition della Granfondo Squali - Carrera, che quest’anno si era unita alla Granfondo Vincenzo Nibali, dando vita a tre fantastici giorni di sport, mare e divertimento a Cattolica (Rn) e Gabicce Mare (Pu).

Gli organizzatori dell’evento romagnolo-marchigian quest’anno hanno fatto davvero le cose in grande, con l’apertura già il venerdì dello Shark Arena all’acquario di Cattolica, dove per due giorni si sono tenuti spettacoli di diversi tipo e dove ciclisti e famiglie hanno potuto passeggiare tra gli oltre 70 stand dell’area expo. Senza dimenticare la possibilità di visitare gratuitamente l’acquario.

Grande e indiscusso protagonista è stato Vincenzo Nibali, “lo squalo dello stretto”, che il sabato ha salutato i suoi tifosi dal palco allestito al centro del parco dell’acquario e li ha poi incontrati con grande disponibilità tra i vari stand dell’area expo, mentre in serata ha preso parte con altri illustri ospiti a un bellissimo talk show, svoltosi nel centro di Cattolica.

Alla partenza della gara vera e propria, domenica mattina, sono stati oltre 2200 ciclisti, capitanati sempre dal grande Vincenzo Nibali. In sella anche Franco Pellizzotti, Dalia Muccioli, Luca Pacioni e il pilota di Moto3 Niccolò Antonelli.

Nel percorso lungo di 136 chilometri a poco più di 10.000 metri dal traguardo dal drappello dei battistrada attacca Vincenzo Pisani del Team Falasca Zama Greco, che arriva a tagliare in solitaria il traguardo. Dietro di lui è sprint in salita. A vincerlo è Federico Pozzetto della Cicli Copparo, che sale quindi sul secondo gradino del podio, mentre il terzo viene occupato da Federico Scotti della Cannondale - Gobbi - Fsa.

La corsa in rosa viene vinta da Barbara Lancioni, ciclista di Filottrano (An), che milita nella Somec-Mg.K Vis-Lgl, mentre seconda è Barbara Billi del Ktm Asd Scatenati e terza Sonia Passuti del Stemax Team.

Nel corto di 84 chilometri, invece, a trovare l’affondo buono è Davide Tonucci della Bi-Bike Sc. Infatti l’atleta di Fano (Pu) attacca e se ne va, giungendo al traguardo da solo. Ad inseguirlo c’è Fabrizio Amerighi dell’Imola Bike, che alla fine giunge secondo, mentre il terzo gradino del podio viene conquistato da Fabio Virgili del Giuliodori Renzo Bike Club Café.

In campo femminile successo in solitaria per l’aretina Michela Gorini del Team Fausto Coppi. Per seconda taglia il traguardo Azzurra D'Intino del Team Go Fast, mentre in terza posizione si piazza Lorena Zangheri del Gc Melania.

Andrea Lorusso

Praticare la cyclette, è come fare surf in una Jacuzzi. Questo il suo motto preferito. Appassionato di Granfondo e Randonnée.