Smart Bike: aumenta la sicurezza e abbatte l'inquinamento

Aumenta la sicurezza, incentivando l'uso della due ruote e abbattendo l'inquinamento. La nuova bici intelligente 'Smart Bicycle', progettata dal ricercatore olandese 'Maurice Kwakkernaat', sarebbe dotata, in particolare, da uno speciale sistema radar incorporato sotto il manubrio del mezzo, capace di rilevare gli ostacoli in avvicinamento. Inoltre, grazie ad una piccola telecamera, posizionata sul parafango posteriore della bicicletta, è possibile 'mantenere un occhio vigile' anche sul retro di 'Smart Bicycle'.

Il radar, ovviamente, è alimentato da un piccolo motore elettrico, dato che la bicicletta è a 'pedalata assistita e può raggiungere fino ai 25 km/h. La nuova bici intelligente 'Smart Bicycle' ha quindi un sistema di funzionamento molto semplice: quando un ostacolo si avvicina dalla parte anteriore o posteriore, il radar si attiva e fa vibrare manubrio e sellino. Nello specifico, il radar analizza la strada da percorrere, facendo soprattutto attenzione agli oggetti presenti sulla stessa (per esempio lampioni, paletti ma anche ostacoli più piccoli) e ai movimenti inaspettati. Una soluzione, questa, che permetterà al ciclista di essere sempre avvisato in tempo utile del pericolo imminente. Il radar infine, potrà anche essere collegato ad un tablet o un cellulare, in modo da poter emettere un segnale luminoso di 'pericolo imminente' anziché la classica vibrazione.

La bici intelligente 'Smart Bicycle' è stata progettata con caratteristiche di sicurezza ben precise e il suo radar hi-tech potrebbe davvero costituire un'efficace garanzia. La sua uscita ufficiale sul mercato olandese è prevista entro i prossimi due anni.

Per maggiori informazioni: thesmart

VIA | ECOSEVEN