Oiz, si rinnova la macchina da Cross Country di Orbea Featured

Oiz, si rinnova la macchina da Cross Country di Orbea Oiz, si rinnova la macchina da Cross Country di Orbea
Flessione ottimizzata dei foderi per eliminare la necessità di un perno vicino all'asse posteriore, rendendo la bici più leggera e semplice e richiedendo meno manutenzione: questo uno dei tanti particolari della nuova Oiz, macchina da Cross Country di Orbea presentata nella sua nuova veste 2020.

Ed ancora

  • instradamento dei cavi completamente interno con blocco dell'ammortizzatore posteriore brevettato e completamente invisibile per proteggerlo da fango e sporco durante la marcia
  • geometria migliorata e sviluppata per restituire una posizione aeroodinamica e aggressiva
  • possibilità di alloggiare due borracce nel triangolo principale
  • doppia configurazione con possibilità di scelta fra una corsa da 100mm e quindi più indicata a percorsi XC o corsa da 120mm e gomme più grandi per una geometria più trail
  • nuovo comando remoto Squidlock, a tre posizione per avere sempre sottomano la situazione di ammortizzatore centrale, forcella e volendo anche tubo reggisella telescopico.

Comando remoto Squidlock

La nuova Orbea Oiz è disponibile sia con telaio in alluminio e prezzi a partire dai 2399 euro del modello 29 H30, che con telaio in carbonio con prezzi che partono dai 3699 euro del modello 29 M30 fino ai 7999 del modello M-LTD, personalizzabile anche tramite il servizio MyO.

Maggiori info sulla pagina dedicata del sito di Orbea.

Barbara Venturi

Lavorare nel mondo della moda non le impedisce di dedicarsi alla passione per le biciclette, in particolar modo quelle con un carattere particolare.