Carro è stato accorciato di 3 mm per ottenere una maggiore prontezza nei rilanci, foderi rimodellati per aumentare l'elasticità del carro ad ammortizzatore disattivato, la F1-X

Grazie al contributo del vice-campione europeo Luca Braidot, del fratello Daniele, di Mirko Tabacchi e Nicholas Pettinà (tutti atleti del C.S. Carabinieri), Olympia ha potuto apportare notevoli upgrade tecnici alla sua biammortizzata F1-X

Si scaldano i motori in vista dell’avvio dell’MTB Tour Toscana – Olympia Grand Prix, edizione 2018