Con Baidu ora non ci si limita solo a navigare nel web, ma si pedala pure per strada. Il motore di ricerca più usato in Cina, ha infatti lanciato una smart bike con funzioni da fitness tracker. Se Google punta sulla vettura autonoma, il rivale cinese sforna Dubike, una due ruote molto speciale. Non si tratta di un e-bike, ma di una bici che dispone di un mozzo capace di trasformare l’energia cinetica della pedalata in elettricità.