Ciclismo, 7 consigli per avvicinarsi a questo sport senza tempo

By 27 Giugno 2019
Ciclismo, 7 consigli per avvicinarsi a questo sport senza tempo Ciclismo, 7 consigli per avvicinarsi a questo sport senza tempo

Andare in bicicletta è una passione senza tempo adatta a tutte le età che fornisce grandi soddisfazioni, fa rilassare e allo stesso tempo aiuta a tenersi in forma. Per tutti coloro che volessero avvicinarsi a questo sport, sia per praticarlo saltuariamente sia per pedalare assiduamente ogni settimana, abbiamo stilato una lista degli errori da evitare per rendere la vostra esperienza ciclistica quanto più piacevole possibile.

 

Non acquistate una bicicletta di qualità scadente

Per molti, avvicinarsi ad uno sport, significa puntare ad acquistare l’attrezzatura di qualità più bassa per provare a praticare l’attività scelta senza però svuotare il portafoglio. Con le biciclette accade spesso che ci si soffermi a quelle vendute nei supermercati, magari ottenute con la raccolta punti fedeltà. Nonostante possano sembrare belle, queste biciclette sono di qualità scadente e molto pesanti, combinazione che può rendere la pedalata un inferno e scoraggiarvi alla prima uscita. Il nostro consiglio è invece quello di puntare su una bicicletta di buona qualità ma magari usata per risparmiare.

Evitate anche le biciclette troppo costose

Non rischiate di acquistare una bicicletta da migliaia di Euro prima di essere sicuri di amare questo sport e voler continuare a praticarlo. Sono davvero tante le biciclette usate solamente una volta e finite in vendita o dimenticate nei garage e negli scantinati. La scelta migliore è quella di puntare su una bici di medio livello, leggera e resistente ma non esageratamente costosa. Potete trovare sicuramente la bicicletta che fa per voi su Bikester, rivenditore online specializzato.

Evitate gli acquisti d’impulso

Sia per quanto riguarda la bicicletta che per tutto il resto dell’equipaggiamento, non effettuate acquisti impulsivi basati sul vostro umore del momento ma spendete tempo nel ricercare gli oggetti più adatti a voi e all’uso che ne andrete a fare. Non ha alcun senso ad esempio comprare un mountain bike se si pensa di utilizzarla solamente in città per andare al lavoro.

Imparare le basi della ciclomeccanica

Prima di mettersi in sella è bene imparare alcune regole di base e sapere come effettuare piccoli interventi di manutenzione. Abbiamo tutti una bici in garage che non usiamo più solamente perchè ha una ruota bucata e non sappiamo come sistemarla. Le cose fondamentali da conoscere sono proprie queste: come aggiustare una gomma forata e saper effettuare le regolazioni di sella e cambio. Potrete trovare molte guide semplici e veloci su internet che vi renderanno esperti della ciclomeccanica in poco tempo.

Iniziate gradualmente

Mettersi in sella e pedalare per la prima volta può essere molto più difficile e faticoso di quello che pensate. Meglio iniziare con uscite brevi su strade in pianura per abituare i muscoli invece che farsi 50 chilometri in collina e stare male per tutta la settimana successiva. Piano piano, con allenamento costante, arriverete a sostenere pedalate lunghe e tortuose ma non aspettatevi di diventare professionisti nel giro di qualche giorno.

Entrate nella mentalità del ciclista

Girare in bicicletta è sempre e comunque faticoso e richiede molto più tempo rispetto ad un viaggio in auto ma sono proprio queste due cose a rendere il ciclismo meraviglioso. Imparate ad accettare la fatica e non lasciarvi scoraggiare dagli acciacchi muscolari ma traetene forza e divertimento. Lo stesso vale per il tempo di viaggio, godetevi il panorama e respirate l’aria fresca rilassandovi senza pensieri.

Non fatevi prendere troppa la mano

Divertetitevi in bicicletta e utilizzatela quanto volete ma cercate di non diventarne ossessionati. Molte persone, subito dopo essersi avvicinate al mondo del ciclismo, si buttano in lunghissime pedalate seguendo regimi di allenamento degni dei grandi del Tour de France riempiendosi di vitamine e proteine dalla mattina alla sera. Come per tutte le cose, se presa in dose troppo forte, anche la bicicletta vi stancherà velocemente per cui godetevi il viaggio con tutta la calma del mondo.