Itinerando: Vittorio Brumotti inaugura a Padova la Fiera del Turismo Esperienziale

By 09 Dicembre 2019
Itinerando: Vittorio Brumotti inaugura a Padova la Fiera del Turismo Esperienziale Itinerando: Vittorio Brumotti inaugura a Padova la Fiera del Turismo Esperienziale
Vittorio Brumotti, con la sua inconfondibile bici, aprirà, Itinerando, fiera del turismo esperienziale in scena dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020.

L’acrobata delle 2 ruote si farà riconoscere tra gli stand, invitando gli operatori a raccontare le loro proposte di viaggio, trasmesse direttamente su un led wall, protagonista dell’arena al centro della fiera. Sarà inoltre uno dei protagonisti dei Talk, dove racconterà la sua personale esperienza di viaggio, sempre su 2 ruote: Vittorio Brumotti è un tutt’uno con la sua bici e di certo non la lascia in viaggio!

Il campione del mondo di bike trial 2006, detentore di 10 Guinness World Record, a Itinerando racconterà il suo tour FAI Brumotti per l'Italia, che lo ha visto testimonial per il Fai in un viaggio unico che unisce arte, cultura, sport e solidarietà. Partito lo scorso giugno da Milano in un appassionante tour a due ruote ha attraversato tanti luoghi speciali della nostra penisola tra cui molti Beni del FAI, toccando in alcune tappe I Luoghi del Cuore, nel segno di un turismo lento che si prende il tempo per riscoprire la bellezza più autentica del nostro Paese in modo sostenibile.

Itinerando è la prima fiera di turismo esperienziale. Tutto quello che ruota attorno al turismo, ma da un punto di vista nuovo, dove il prodotto viene affiancato dalle emozioni e dalle suggestioni del viaggio.

Chi entra a Itinerando, dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020 nella Fiera di Padova, conoscerà territori nuovi, ma soprattutto le emozioni che questi sono in grado di regalare 4 le sezioni: CamperExperience, dedicato a camper e campeggio, BoatExperience per il turismo nautico esperienziale, BikeTravel con tante proposte per il cicloturismo, Destinazioni per chi ama viaggiare slow, esplorare, scoprire.

Antonio Cois

Con pioggia, sole o tempesta, lui e la sua fedele "Gazzetta" corrono veloci per le vie del centro storico di Firenze. La passione per l'abbigliamento lo ha spinto ad avvicinarsi a noi.