Da quando Hutchinson ha inventato e introdotto la tecnologia Tubeless, l’interesse e la curiosità per i vantaggi di un pneumatico senza camera d’aria si sono spesso scontrati con le più classiche obiezioni:

  • compatibilità solo con speciali ruote tubeless
  • maggiore complessità di montaggio

Già da tempo, grazie all’arrivo della tecnologia “Tubeless Ready”, Hutchinson ha reso l’esperienza Tubeless accessibile ad una sfera molto più ampia di praticanti. Da oggi anche Fusion 5, il top di gamma stradale della casa francese, diventa Tubeless Ready.

Fusion 5, il pneumatico in dotazione al Team Direct Energie, già a segno ben 13 volte nella stagione in corso, rappresenta il top della performance stradale di casa Hutchinson: un pneumatico di altissima gamma, che grazie ad una nuova mescola e alla tecnologia “Tubeless Ready” raggiunge nuovi livelli d’innovazione.

La performance di Fusion 5 incontra infatti vantaggi della tecnologia tubeless: più comfort, grazie alla minore pressione di gonfiaggio, più rendimento e maggiore leggerezza, uniti ad un sistema di montaggio improntato alla massima semplicità.

Fusion 5 Tubeless Ready può essere montato con grande facilità su quasi ogni ruota presente sul mercato, anche standard, con l’utilizzo del liquido anti-foratura per auto-riparazione Protect-Air Max ed un nastro di fondo per saldare la copertura. Nastro e liquido sono compresi nel kit di montaggio insieme alle valvole tubeless.

Andrea Lorusso

Praticare la cyclette, è come fare surf in una Jacuzzi. Questo il suo motto preferito. Appassionato di Granfondo e Randonnée.