Igor Zanetti dello Scott Team Granfondo si aggiudica la Granfondo Città di Padova

Igor Zanetti dello Scott Team Granfondo si aggiudica la Granfondo Città di Padova Igor Zanetti dello Scott Team Granfondo si aggiudica la Granfondo Città di Padova
Oltre 350 i volontari presenti sul percorso, 36 moto scorte tecniche, 10 ambulanze, 4 auto mediche con 4 medici a bordo, un presidio medico avanzato sul Monte Versa e uno in Prato della Valle hanno garantito ai partecipanti la massima sicurezza, ed ancora, oltre 2000 partecipanti in rappresentanza di 559 diversi team, questi alcuni numeri della sesta edizione della Granfondo Città di Padova – Cicli Olympia che ha visto il via ieri, dallo splendido Prato della Valle alle ore 9.00 in punto per affrontare i 92 chilometri del percorso medio o i 128 del percorso lungo.

I granfondisti si sono misurati su quella che ormai tutti conosco come “La Classica delle Ardenne Italiana”. La Granfondo Città di Padova – Cicli Olympia 2019 ha così aperto il circuito Grand Prix Maglia Nera nel migliore dei modi: con un’edizione da record. 15 regioni italiane rappresentate (con oltre 400 atleti provenienti da fuori regione) e un numero di stranieri in costante crescita. Una manifestazione che di anno in anno, dalla prima edizione del 2014, continua a crescere.

A vincere la Granfondo Città di Padova – Cicli Olympia è stato Igor Zanetti dello Scott Team Granfondo che con un’azione di forza ha staccato i compagni di fuga sulla salita di Val Pomaro per poi involarsi in solitaria verso la vittoria. Tra le donne si è imposta con distacco Michela Bergozza del Team KTM ASD Scatenati.

All’arrivo tutti i granfondisti hanno partecipato al pranzo dopo-gara in Prato della Valle organizzato da Polo Ristorazione con la collaborazione di Lattebusche, Gel Group, Birra Antoniana e Hausbrandt. Presenti anche Diego Bonavina e gli olimpionici Silvio Martinello e Rossano Galtarossa. Proprio il mondo del food si è reso protagonista con il Campionato del Mondo della Ristorazione che conta un numero di partecipanti in forte crescita.

Andrea Lorusso

Praticare la cyclette, è come fare surf in una Jacuzzi. Questo il suo motto preferito. Appassionato di Granfondo e Randonnée.