L'Expo Village del Bike Festival 2017 (Photo Henning Angerer) L'Expo Village del Bike Festival 2017 (Photo Henning Angerer)
Andrea Lorusso Scritto da  Mag 01, 2017

Bike Festival: conclusa alla grande l’edizione 2017

Gli organizzatori del Bike Festival annunciano con orgoglio l’ennesimo record: i visitatori a Riva del Garda hanno toccato quota 45.000, numeri entusiasmanti anche per il Garda Trentino, che con i suoi servizi a misura di ciclista si consacra una volta di più terra eletta per i biker di tutto il mondo.

I 160 espositori tirano il fiato dopo il festoso assalto degli appassionati nel nuovo Expo il cui assetto si è dimostrato vincente, regalando al pubblico la possibilità di conoscere e testare il meglio di quanto offre il mercato.

Contentissimi anche gli operatori locali. Ristoranti e alberghi registrano quattro giorni di tutto esaurito come preludio di un’altra stagione turistica scintillante: anche il tempo ha tenuto consentendo agli appassionati di godere appieno l’atmosfera dell’evento.

Il Bike Festival 2017 va così in archivio e già si pensa al 2018, all’edizione del venticinquennale che vedrà confermate data e durata (dal 28 aprile al 1° maggio 2018).

La giornata finale ha visto l’effettuazione dell’ultimo evento in programma: dopo la Rocky Mountain Marathon, la Lake Enduro, la Garda Trentino Pump Battle e la eBIKE MTB Challenge, è stata la volta dello Junior Trophy, divertimento allo stato puro per circa 300 bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni suddivisi in sei categorie, con grande entusiasmo e coinvolgimento tra i loro congiunti.

"Il Bike Festival 2017 non poteva concludersi meglio - il commento di Marco Benedetti e Roberta Maraschin, Presidente e Direttrice di Garda Trentino SpA – un’edizione che ribadisce la nostra leadership in questo settore, sul quale siamo stati i primi in Trentino a puntare forte. La massiccia adesione e la soddisfazione dei partecipanti conferma anche la bontà del prodotto che offriamo ai visitatori e che cerchiamo di migliorare ogni giorno, con la qualità dei servizi e con una rete di infrastrutture e tracciati sempre più strutturata”.

Etichettato sotto
Andrea Lorusso

Praticare la cyclette, è come fare surf in una Jacuzzi. Questo il suo motto preferito. Appassionato di Granfondo e Randonné

Contatti

  • BICIMAGAZINE.IT viene aggiornato regolarmente grazie ai contributi offerti da aziende, uffici stampa, agenzie di comunicazione ed altro ancora...

    Se siete una azienda, un'ufficio stampa o vi occupate di comunicazione per conto di aziende legate in qualche modo al mondo delle "due ruote" e volete contribuire con le vostre notizie all'aggiornamento del portale inviate una mail a:

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Top
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.