La Tappa 4 del Giro d'Italia 2017 La Tappa 4 del Giro d'Italia 2017
Il Giro d'Italia si ferma oggi per la prima volta. Trasferimento dalla Sardegna alla Sicilia e partenza della Tappa 4, domani mattina da Cefalù.

La Cefalù-Etna, sarà una tappa di media montagna con primo arrivo in salita. Dopo i primi 55 chilometri lievemente ondulati si affronta la salita di Portella Femmina Morta molto lunga e regolare. Dopo lo scollinamento, una discesa pedalabile molto lunga fino alla zona di rifornimento e al Traguardo Volante di Bronte.

Quindi, alle pendici dell’Etna, percorso di avvicinamento passando per un susseguirsi di borghi fino a Nicolosi dove inizia la salita finale. Da segnalare che nel finale di corsa sono presenti attraversamenti cittadini con carreggiata ristretta e spesso su lastricato/basolato.

Salita finale tutta su strada larga e in asfalto. Pendenza media attorno al 6% senza picchi particolarmente intensi. La strada si snoda per ampi tornanti per quasi 20 km. Una lievissima contropendenza ai 500 m precede la retta di arrivo di 200 m (salita al 3%) al termine della quale è posto il traguardo largo 7 m (fondo asfaltato).

Andrea Lorusso

Praticare la cyclette, è come fare surf in una Jacuzzi. Questo il suo motto preferito. Appassionato di Granfondo e Randonnée.