Quello del bike sharing e dei costi agevolati per chi si muove sulle due ruote è un progetto che coinvolge tutta l’Italia, da Nord a Sud dello Stivale. In Puglia, a Foggia, con Bicinema si può parcheggiare negli appositi spazi messi a disposizione del cinema e si ha subito lo sconto alla cassa. Ma non solo.

Con “Give me a bike” si può donare la propria bici in disuso, per essere ripristinata e donata ai ragazzi dei paesi più poveri come mezzo di trasporto per la scuola. Il comune di Lecce, invece, ha creato anche i “ciclostop”, vere e proprie fermate per ciclisti con kit officina gratuiti a disposizione di tutti i cicloturisti in vacanza nel Salento.

A Nord, in Lombardia, spetta a Milano il primato di adesione all’iniziativa, che si aggiunge all’ormai consolidato BikeMe, il servizio di trasporto cittadino in bicicletta. Presentandosi alla cassa del cinema con le chiavi del lucchetto, la tessera BikeMe o quella universitaria, lo sconto sarà immediato. Non solo il cinema, ma anche molti concerti e spettacoli teatrali nel capoluogo e nei comuni limitrofi danno diritto a riduzioni sul prezzo del biglietto per i ciclisti.

Ecco un ottimo modo per mantenersi in forma, promuovere la cultura e educare alla mobilità sostenibile, soprattutto tra le giovani generazioni.

VIA | MAMME.IT