Mathieu Van der Poel, Wout Van Aert e Lars Van der Haar in azione ai Campionati Europei di Ciclocross 2016 - Ph. Bettini Photo Mathieu Van der Poel, Wout Van Aert e Lars Van der Haar in azione ai Campionati Europei di Ciclocross 2016 - Ph. Bettini Photo

Buone notizie per tutti gli appassionati italiani di ciclocross: l’U.E.C. (Union Européenne de Cyclisme) ha comunicato ufficialmente l’assegnazione dei Campionati Europei di Ciclocross 2019 a Silvelle di Trebaseleghe (Padova).

Per la seconda volta quindi nella storia, una località italiana ospiterà la massima rassegna continentale: nel 2011 la manifestazione venne organizzata a Lucca, in Toscana, mentre nel Novembre 2019 sarà la volta del Veneto.

 

[quote width="auto" align="left|right|none" border="#999" color="#00688E"]La scelta di assegnare i Campionati Europei di Ciclocross del 2019 a Silvelle non è certo casuale. Parlare di ciclocross in Europa significa parlare di località che hanno contribuito a scrivere alcune tra le pagine più belle ed importanti di questa disciplina e tra queste località Silvelle ha un posto privilegiato” – spiega Rocco Cattaneo, Presidente de l’Union Européenne de Cyclisme[/quote]

Con l’organizzazione dei Campionati Europei, Silvelle si appresta ad affrontare un nuovo importante capitolo della sua storia, indissolubilmente legata al mondo del ciclocross.

Vito di Tano, Daniele Pontoni, Luca Bramati, Adrie Van der Poel, Sven Nys, sono soltanto alcuni dei grandi nomi della specialità che hanno contribuito ad arricchire il prestigio di Silvelle, dove nel gennaio scorso si è svolta con successo l’edizione 2017 dei Campionati Italiani di Ciclocross, ricordata per una spettacolare sfida tra Gioele Bertolini e Marco Aurelio Fontana.

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...