Sabato 20 settembre l'iniziativa "Olandiamo", lunedì 22 il convegno “La Bicicletta come strumento di promozione turistica del Garda".

Se l'anno scorso hanno partecipato 55.000 visitatori, quest'anno lo stand della FIAB Onlus (Padiglione 4, a fianco della Regione Veneto) è pronto ad accoglierne almeno 60.000, con una squadra di tutto rispetto tra standisti, relatori e varie figure che lavoreranno ad EXPOBICI 2014.

Per FIAB la partecipazione a ExpoBici ha comportato un impegno in varie aree di lavoro tra cui Animazione dello Stand, Contributo convegnistico, Attività istituzionali in & out Stand.

L'apertura della manifestazione sabato 20 settembre, con l'iniziativa "Olandiamo", Tavola Rotonda organizzata da Dutch Cycling Embassy, Fiera di Padova e Fiab, nell'ambito dell'iniziativa "Olandiamo in Veneto" dell'Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi. Si confronteranno esperti e amministratori Olandesi e Veneti sui temi della politica ciclistica, come la sicurezza, le infrastrutture e il cicloturismo.

Per la FIAB interverrà il direttore Francesco Baroncini (vedi programma). Dopo questo evento lo stand della FIAB inizierà ufficialmente a divenire il punto di riferimento di tutti gli appassionati della bicicletta, distribuendo materiale informativo.

Promuovendo inoltre importanti dibattiti come il convegno di lunedì 22 settembre (Sala 8B – Padiglione 8) alle ore 10.30 dal titolo “La Bicicletta come strumento di promozione turistica del Garda: il XXVII Cicloraduno internazionale FIAB-ECF 2015” in cui, attraverso la descrizione dell'evento, verrà svolta un analisi ragionata con i differenti attori politici, economici e sociali del territorio gardesano sulle ricadute turistiche garantite dalla bicicletta in un periodo di relativa bassa stagione.

+INFO | FIAB