Lunedì 1 dicembre scatta la corsa alle iscrizioni per la Granfondo Campagnolo Roma 2015

In vista delle prossime festività natalizie l’iscrizione alla Granfondo Campagnolo Roma 2015 diventa l’occasione per regalare e regalarsi un’emozione di prestigio e di assoluta bellezza da mettere sotto l’albero dei ciclisti di tutte e età e tipo di bicicletta. Da sempre Roma è sinonimo di grande bellezza. I suoi monumenti, la cultura, l’arte, la filosofia, la religione, la letteratura, i costumi, il diritto hanno contribuito a diffonderne nel mondo l’immagine di una città eterna, eretta e consolidata in tremila anni di storia. Tutto a Roma contribuisce a regalare ogni anno a milioni di turisti la suggestione di una capitale che sorprende per la sua straordinaria abilità nel suscitare fortissime emozioni.

La stessa grande bellezza caratterizza l’intera provincia. Roma è circondata, infatti, di testimonianze di enorme suggestione. In particolare ai Castelli Romani le attrazioni prendono la forma di laghi, monti e pianure che corrono incontro alle aspettative dei più esigenti sia per paesaggio, cultura e storia oltre che per cibo e cordialità, divenuti ormai proverbiali. La grande bellezza di Roma e provincia è vissuta in tanti modi ma negli ultimi tre anni se ne è aggiunto uno davvero unico. Migliaia di ciclisti, provenienti da tutto il mondo, la vivono infatti dal sellino della bicicletta. L’occasione è offerta dalla Granfondo Campagnolo Roma che riesce a declinare perfettamente il territorio ai colori, al clima ed ai sapori tipici di metà ottobre, una stagione che esalta Roma come nessun’altra località d’Italia. Una magia che Granfondo Campagnolo Roma trasforma in una proposta magnifica proponendosi come l’evento a cui parteciperanno tutti i collezionisti di belle suggestioni.

Il successo della Granfondo Campagnolo Roma vive anche del coinvolgimento dell’intero mondo a pedali, iniziando da quello dei bambini, quest’anno straordinari protagonisti di un’area ai Fori Imperiali, ai ciclisti urbani siano essi a pedalata assistita, scatto fisso, single speed e vintage, tutti splendidi interpreti di un’esigenza di mobilità sostenibile, anche sportiva, ecologica, sempre più moderna ed universale. Tutto questo in un concetto di villaggio globale che trova la sua espressione romana allo Stadio delle Terme di Caracalla che, proprio in occasione della Granfondo Campagnolo Roma, diventa il luogo ideale dove praticare spinning, provare i migliori materiali, incontrare le aziende sponsor e vivere in relax l’area dei Fori capitolini insieme a tanti altri nuovi amici da tutto il mondo provenienti, nella scorsa edizione, da ben 34 Paesi, di tutti i continenti.

Appuntamento dunque a lunedì 1 dicembre; via alle iscrizioni alla Granfondo Campagnolo Roma e via ai regali di Natale!

Carpe Diem, dunque, se vuoi vincere la corsa al regalo più gradito per chi ha scelto la bicicletta per vivere alcuni dei momenti più belli della vita.


prodotti in offerta


sponsor tecnici