Granfondo Roma e Campagnolo unite nella storia e nella tradizione ma con uno sguardo al futuro, alla progettualità e all’innovazione

La Granfondo Campagnolo Roma interesserà direttamente altre zone della città fin dalla vigilia offrendo così a tutti l’opportunità di incontrare da vicino il fantastico mondo della bicicletta in tutte le sue espressioni, non solo sportive. In questi anni la bicicletta si va affermando sempre più quale mezzo ideale per mantenersi giovani, in salute e persino “alla moda” con le sue declinazioni moderne e colorate, assolutamente di tendenza; la Granfondo Campagnolo Roma ne costituisce un po’ la sintesi ideale grazie alla sua proposta multiforme indirizzata a tutti e per tutti i tipi di bicicletta: “Ci piace raccontare l’evento della seconda domenica d’ottobre come la sintesi di tutto ciò che si muove a pedali – ha spiegato Gianluca Santilli, presidente del Comitato Organizzatore – siamo nella città che tutto il mondo ci invidia per fascino e suggestione.

Una città che sta iniziando a pedalare velocemente incontro al futuro. La Granfondo Roma si offre quale occasione per promuovere la capitale e la provincia con le sue eccellenze migliori: l’arte e la storia, il clima, i sapori e i colori, tutte caratteristiche che la bicicletta esalta come nessun altro mezzo. In questo progetto in forte espansione siamo stati affiancati dal primo giorno dall’azienda che per antonomasia rappresenta l’eccellenza nel settore: Campagnolo, un marchio che ha una storia quasi centenaria ma che guarda al futuro con spirito innovativo.

Sono questi i legami che uniscono Granfondo Roma e Campagnolo; storia, tradizione ma anche progettualità e innovazione. Una partnership appena confermata per i prossimi tre anni”


prodotti in offerta


sponsor tecnici