Granfondo Campagnolo Roma 2016: scattata ieri la corsa al numero

Granfondo Campagnolo Roma propone infatti una formula inedita che piace molto perché mette insieme passioni per il ciclismo di ogni tipo e per tutte le età in uno scenario, come quello di Roma, assolutamente da favola. L’evento principale sarà come sempre la Granfondo di 120 km che da Roma porterà i partecipanti ai Castelli Romani ed avrà ulteriori migliorie del percorso, ma soprattutto una parte iniziale ancora più affascinante.

Dopo la partenza dal Colosseo, icona mondiale della Granfondo Campagnolo Roma, i ciclisti muoveranno per il centro storico della città: “Sì, ce lo chiedono i ciclisti che arrivano da fuori città e soprattutto gli stranieri – ha sottolineato Gianluca Santilli, presidente del Comitato Organizzatore – Roma e i Castelli romani senza auto sono un sogno per i ciclisti e noi siamo felici di regalare loro questa gioia che ci auguriamo, un giorno, possa diventare pratica quotidiana.

Da quest’anno la Granfondo Campagnolo Roma fa parte del circuito WACE (World Association Cycling Event) insieme ad altre grandi Capitali mondiali come New York, Londra e Cape Town ed eventi di livello internazionale come l’Etape du Tour e Vatternrundan in Svezia. In sella alla bici si possono fare esperienze magnifiche a cominciare da Roma che non ha eguali dal punto di vista storico e culturale”. La formula della Granfondo è quella, inedita, che ha avuto grande successo ad ottobre scorso. Ci sarà non solo la classifica finale ma anche la classifica, con premiazione, sulle 4 cronoscalate. E’ un’idea che piace moltissimo perché consente di mettere alla prova le proprie capacità, sia sulla distanza che sulla salita, la specialità regina del ciclismo. Al tempo stesso si può pedalare tutti insieme e vivere una giornata di grande festa per il ciclismo e la bicicletta.

Oltre alla Granfondo domenica 9 ottobre si svolgeranno “in Bici ai Castelli”, aperta a tutti i tipi di bicicletta e di ciclisti, sia tesserati che non tesserati e “L’Imperiale – The Appian Way”, riservata alla biciclette costruite prima del 1987 che godranno in esclusiva l’intera Appia Antica. Poi tante occasioni di divertimento per i bambini, stand, cultura e spettacoli al Villaggio expo. Non perdete l’occasione di pedalare nel magnifico scenario di Roma il prossimo 9 ottobre.

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...