Il Bicicletterario, breve cronaca di un evento in crescita

L’evento era incluso nell’iniziativa “Libri nel Giro” a cura della Biblioteca della Bicicletta “Lucos Cozza”, fondata da Fernanda Pessolano, anche lei presente all’incontro. Le date di questa iniziativa sono abbinate con le tappe del Giro d’Italia, e Scauri ha rappresentato un’eccezione in virtù della presenza de Il Bicicletterario, qui ideato e cresciuto. Aneddoti, episodi, stranezze e straordinarietà di corridori sconosciuti perché del Giro, in fondo, attraverso i media, al grande pubblico arrivano soltanto i nomi e le gesta dei protagonisti principali.

Dopo due interi giorni di allestimento, sabato 14 maggio 2016, presso l’Arena Mallozzi sul lungomare di Scauri, si è quindi svolto l’evento Il Bicicletterario in Festa. La pioggia violenta abbattutasi sul litorale ha però costretto a ridimensionare l’area dei festeggiamenti che si è vista privata degli stands del mercatino dell’artigianato tematico, impossibili da allestire sotto il nubifragio, pur con la presenza dei numerosi gazebo già montati dal giorno precedente. Provvidenziale per la tenuta dell’organizzazione è stata anche la previsione di una tensostruttura, che è riuscita a ‘salvare’ dall’alluvione la restante parte dell’allestimento, palco compreso.

I preparativi per le premiazioni, in Arena, non si sono fermati, e pian piano, numerose persone, rigorosamente munite di ombrello ed abbigliate abbastanza fuori stagione, hanno cominciato a riempire la zona antistante il palco, che ha in poco tempo registrato il pieno. Dopo la lettura integrale del racconto di Sara Galeotti, “Bologna”, che si è aggiudicato il primo posto nella sezione specifica, e la premiazione dell’autrice da parte di Vincenzo Sparagna, la presentatrice ha chiamato sul palco Marilisa D’Angiò, l’illustratrice che, come il fumettista Rocco Lombardi, ha donato una sua tavola esclusiva le cui copie limitate, numerate e autografate sono andate in premio ai vincitori delle sezioni per i più giovani.

Si è altresì svolta la premiazione del Concorso Fotografico “Scattofisso”, a cura di Luigi Grieco di Image Studio, in rappresentanza del Fiof i cui giudici si sono occupati della selezione dei quattro vincitori. In questo ambito è stato presentato il calendario ufficiale de Il Bicicletterario per il 2017, sul quale sono inseriti gli scatti selezionati. Un riconoscimento ufficiale è andato anche a Luca De Siena, talentuoso fotografo autore della foto-immagine de Il Bicicletterario 2016.

A fare da ‘appendice’ alle celebrazioni della premiazione, Il Bicicletterario è stato ospite, in qualità di partner ufficiale, al Napoli Bike Festival, esattamente una settimana dopo, sabato 21 maggio: in quell’occasione, ad alcuni autori in concorso, la direzione del Festival ha assegnato un premio speciale. Durante le visita del Sindaco di Napoli, De Magistris, allo stand del Co.S.Mo.S., lo staff ha donato, dalla Biblioteca Comunale del capoluogo, i due volumi antologici (prima e seconda edizione) che raccolgono i migliori inediti di questi due anni, consegnandoli al primo cittadino. Una giornata ricca di incontri e soddisfazioni, tra bici di ogni tipo e dibattiti sulla ciclabilità, il tutto coronato da una splendida giornata di sole, quel sole che, anche mancando, non ha impedito a Il Bicicletterario in Festa di essere un successo.

Per maggiori informazioni sull’evento, visitate il sito www.bicicletterario.blogspot.it

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...