Bodytrak, il sensore biometrico intelligente, debutta al CES 2017

Presentato in questi giorni alla 50esima edizione del CES, Consumer Electronic Show di Las Vegas, ovvero la più grande manifestazione di elettronica di consumo dell’anno, il Bodytrak farà sicuramente parlare di se, specialmente fra tutti gli appassionati di gadget tecnologici legati allo sport.

Il sensore biometrico intelligente in-ear viene agganciato all’orecchio dell’utilizzatore e, sfruttando l'unica parte del corpo da cui tutti i segni vitali possono essere misurati, trasmette allo smartphone o allo smartwatch associato, diversi valori corporei, misurati in tempo reale: temperatura corporea, la frequenza cardiaca, VO2, movimento (velocità, distanza, cadenza) e tanto altro ancora.

Essendo collegato all’orecchio e quindi più vicino al cervello, rileva i dati più rapidamente e con precisione rispetto alle misurazioni periferiche, ad esempio sul polso.

bodytrack2

Utilizzando componenti miniaturizzati, Bodytrak fornisce inoltre un sistema di comunicazione bidirezionale per essere sempre raggiungibili al telefono ed è anche in grado di gestire la riproduzione di musica in modo trasparente rispetto al suono ambientale, in modo da non interferire con suoni e rumori che potrebbero essere importanti specialmente durante la guida delle nostre biciclette nel caotico traffico cittadino.

Bodytrak è stato testato da importanti università, ed utilizzato in prova da diverse squadre sportive PRO, sempre attente all’uso della tecnologia per migliorare le proprie prestazioni.

Dotato di tecnologia Bluetooth e Ant+, dovrebbe essere a disposizione del pubblico nell’estate 2017 ad un prezzo non ancora stabilito.

Per maggiori informazioni su questo interessante dispositivo e per rimanere sempre aggiornati collegatevi al sito www.bodytrak.co

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...