Si chiama Ortociclo ed è nato a Brescia per materializzare una figura che purtroppo, come tante altre, è andata perduta: una sorta di fruttivendolo di fiducia che seleziona prodotti naturali che provengono da aziende locali per poi offrirli ad un prezzo ragionevole a chi, di questi prodotti, ne godrà la bontà sulla propria tavola.

Oltre a questo, Ortociclo offre la consegna a domicilio in cargobike. La bicicletta è il mezzo di trasporto ideale per questo tipo di servizio. Agile e rapida nel tessuto urbano cittadino ma allo stesso tempo "lenta". Niente frenesia, niente frustrazione...

Ortociclo abbraccia quindi la sostenibilità ambientale e la possibilità di essere più a misura d'uomo.

La giornata tipo inizia presto. Sveglia alle 6:30 per i ritiri, purtroppo in furgoncino a causa della distanza (dai 10 ai 30 km dal centro città) delle aziende agricole, dei prodotti. Ritornati in magazzino, comincia lo smistamento dei prodotti in base agli ordini ricevuti entro le 12:00 del giorno prima. Infine dalle 16:00 alle 21:00 è il momento delle consegne a domicilio. Chi abita fuori dal perimetro del servizio "spesa a casa" può ritirare la sua borsa di prodotti in uno dei due punti di distribuzione.

I principali sostenitori del progetto sono persone tendenzialmente giovani, un indicatore molto interessante perchè sta a significare che qualcosa di bello si sta muovendo, anzi si è già messo in moto e diventerà sempre più forte nel breve futuro. I fans di Ortociclo hanno, non uno ma due occhi di riguardo al concetto di stagionalità, di km (quasi) zero e di impatto ambientale.

La cargobike utilizza è stata costruita su misura per Ortociclo da El Ciclo, azienda italiana specializzata in bici artigianali.

"Trovare un buon equilibrio e migliorare sempre di più il servizio cercando di cooperare al massimo con le realtà aperte al concetto di fare rete - ci racconta Andrea, ideatore del progetto - sarebbe già un buono step da raggiungere, poi si vedrà. L'idea di ampliare il raggio di consegna delle consegne in cargo è sicuramente un'idea da attuare ma per fare questo occorre un collaboratore, una seconda bici e soprattutto tanti ordini".

Quindi, aggiungiamo noi, partecipate in massa al progetto visitando il sito www.ortociclo.it o la pagina facebook dedicata e ordinate alla grande...!

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...