2600 ciclisti questa mattina a Bormio hanno dato il via alla Granfondo Stelvio Santini, la competizione amatoriale che si allunga sulle storiche salite del ciclismo.

Una granfondo in montagna è soprattutto una sfida contro la forza di gravità, contro cui lottare (e spesso vincere) su ogni singola ascesa. In questo il ciclismo ha sempre enfatizzato l’azione della scalata rendendo epico il gesto del ciclista. Ed è sulla base di questa riflessione che il comitato organizzatore della Granfondo Stelvio Santini ha messo mano alle classifiche dell’edizione 2017 sottolineando in questa scelta il valore delle scalate, o meglio, delle cronoscalate.

Mancano ormai pochi giorni all'apertura delle iscrizioni, fissata per il 31 ottobre, della sesta edizione della Granfondo Stelvio Santini che slitta di una settimana rispetto alla data tradizionale: appuntamento a domenica 11 giugno 2017. Il numero chiuso passa quest'anno a 3500 partenti con obbligo di indossare la maglia ufficiale dell’evento.

È una questione di stile. Brompton, il brand londinese produttore delle biciclette pieghevoli più famose sul mercato, è riconosciuto dal pubblico per l'unicità del prodotto ma anche per il carattere degli eventi di cui è protagonista. I possessori di questa bicicletta, vera icona di eleganza e simbolo di uno stile di vita, rimangono fedeli alla Brompton sempre e comunque – anche quando piove, anche in vacanza e... anche in salita.