Presentata la 3^ Granfondo Novara “Marcello Bergamo”

Novara, bella e storica, appassionante e soprattutto sportiva, lo scorso anno ha portato all’arrivo 1800 concorrenti.

Quest'anno, il 14 maggio porterà gli atleti nella “terra del riso” a completare tre percorsi dal chilometraggio sostenuto, rispettivamente un lungo, un medio e un corto di 171, 148 e 125 km.

La Granfondo Novara si chiama “Marcello Bergamo” perché quest’ultima è un’azienda importante anche per il territorio novarese nonché main sponsor della gara, e Marco Saggia, general manager dell’azienda “Marcello Bergamo”, è intervenuto in tal proposito: “Questa collaborazione è nata spontaneamente e quando si è presentata questa possibilità mi ha fatto enorme piacere. Il pacco gara ha un nostro capo prestigioso, di assoluta qualità a garanzia dell’immagine della nostra azienda. Un pacco gara che dà continuità, e dopo i pantaloncini e la maglia degli scorsi anni ecco il gilet. Il ciclismo è uno stile di vita con un sempre maggior numero di appassionati”.

La Granfondo Novara “Marcello Bergamo” è valevole per i circuiti Gran Trofeo GS Alpi, Coppa Lombardia, Nord Ovest Road Cup, Campionato Nazionale ACSI e Dalzero, e la chiusura degli interventi non poteva che spettare al patron Vittorio Mevio: “Non so veramente dire quanti concorrenti abbia portato al traguardo, di certo nel 2016 sono stati circa 22.000 in tutte le gare GS Alpi, un numero di tutto rispetto e che merita rispetto. Il problema maggiore di un organizzatore è riuscire ad andare a letto la sera tranquillo, e con 20-22mila ciclisti che ti passano sotto le mani non è affatto facile. Tutto si può prevedere, ma ci sono cose che vanno oltre ogni logica.

La Granfondo Novara è una delle gare del GS Alpi dove l’organizzazione è gestita con il sistema satellitare, con 50 mezzi fra scorte tecniche, macchine, direttori di gara, ambulanze. I miei collaboratori sanno che quando suona il loro telefono il secondo squillo è già troppo, e nel momento in cui li chiamo ho già bisogno della loro presenza.

Leggendo ed approvando il regolamento un ciclista dichiara di non essere “positivo”, qualora lo si trovasse la sanzione pecuniaria sarà a dir poco sostanziosa e verrà devoluta in beneficenza alle società che il comune della gara ci segnalerà. Alla GF Novara sabato mattina ci sarà l’apertura dell’area expo, poi la verifica tessere nella prestigiosa Sala Borsa di Novara.

Il sabato pomeriggio Piazza Martiri della Libertà ci regalerà adrenalina con live music e spinning dalle 17 alle 19. La mattina partenza alle ore 9, alla volta dei tre percorsi di 171, 148 e 125 km, completando nell’ordine 2.235 metri di dislivello, 1.762 metri per il medio e 889 metri per il corto. Ringrazio Marcello Bergamo e lo voglio vedere in prima fila il prossimo 14 maggio”. Marcello Bergamo competerà nel corto: “Farò il percorso breve, spero sia una bella gara e noi saremo di certo presenti”.

Iscrizioni a 40 euro da saldare entro mercoledì 10 maggio. Per maggiori informazioni visitate il sito www.gfnovara.it

Andrea Lorusso

Praticare la cyclette, è come fare surf in una Jacuzzi. Questo il suo motto preferito. Appassionato di Granfondo e Randonnée.


prodotti in offerta


sponsor tecnici