Haute Route Oman, una nuova avventura in programma per il 2019

Haute Route Oman, una nuova avventura in programma per il 2019 Haute Route Oman, una nuova avventura in programma per il 2019

Haute Route, la prima serie globale di eventi ciclistici di più giorni per dilettanti, composta da tappe a cronometro e a classifica, si arricchisce, per il 2019 di una nuova e spettacolare location: l'Oman

Il nuovissimo evento di tre giorni Haute Route Oman, prima data in assoluto in Medio Oriente, si terrà da venerdì 1 a domenica 3 marzo 2019 ed offrirà un’esperienza indimenticabile in un paese noto per il suo incredibile paesaggio desertico, le sue imponenti montagne e le sue acque cristalline.

In linea con la proposta unica della Haute Route, sarà offerta a ciclisti di tutti i livelli un’esperienza di tipo professionistico, con pieno supporto logistico, meccanico e medico, sicurezza stradale continua, troupe di cameraman e massaggi post-gara per consentire ai partecipanti di concentrarsi esclusivamente sulla corsa.

L’Oman e la sua capitale Muscat sono state dichiarate località “da non perdere” sia dal National Geographic che da Lonely Planet; gode di una meritata reputazione per la calorosa accoglienza offerta ai visitatori, l’ospitalità della sua gente e l’autenticità della sua cultura. A cavallo delle acque dell’oceano Indiano con una stupenda costa di 3160 km, l’Oman è situato nella parte sud-orientale della Penisola Araba, vicino all’ingresso del Golfo Persico.

Con il Giro dell’Oman ormai parte integrante del calendario delle gare della maggior parte delle squadre World Tour, lo stupefacente panorama, le strade immacolate e le infrastrutture ben sviluppate lo rendono una scelta perfetta per il primo evento in Medio Oriente della Haute Route.

Grazie inoltre alle sue temperature ideali, attorno ai 25°C, offre un’opportunità perfetta per una vacanza invernale nell’emisfero nord e un po’ di ciclismo al caldo.

Queste le parole di David Graham, CEO di Oman Sail e organizzazione di fama mondiale di gestione eventi dell’Oman, co-organizzatrice dell’evento dell’anno prossimo: “L’evento di prova ha dimostrato che il terreno impegnativo e il paesaggio mozzafiato hanno un fascino enorme per i ciclisti e questo offrirà uno dei percorsi più difficili nel calendario Haute Route.”

Oltre ad eventi di vela internazionali, Oman Sail gestisce anche un’ampia gamma di competizioni a partecipazione di massa, tra cui la Al Mouj Muscat Marathon, la gara ciclistica Muscat Century Ride e Oman by UTMB; ha rapporti di lunga data con i creatori della Haute Route, OC Sport.

Chi fosse interessato alla Haute Route Oman potrà registrare il proprio interesse preliminare cliccando qui.

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...