Pochi giorni alla HERO Südtirol Dolomites: questi i favoriti

Pochi giorni alla HERO Südtirol Dolomites: questi i favoriti Pochi giorni alla HERO Südtirol Dolomites: questi i favoriti

Quando mancano ormai pochi giorni alla decima edizione della BMW HERO Südtirol Dolomites, in programma sabato 15 giugno a Selva di Val Gardena, saranno oltre 4000 i bikers al via e fra di essi anche il recordman di vittorie alla HERO, Hector Leonardo Paez.

Il colombiano con ben cinque delle nove edizioni della HERO sin qui disputate vinte è il re indiscusso della prova maschile, lunga 86 km per 4500 metri di dislivello e non bisogna sorprendersi se anche nel decimo appuntamento è pronto ad entrare di diritto nel novero dei favoriti. Tra gli ospiti fissi della HERO non mancherà anche nell’edizione 2019 Alban Lakata, fuoriclasse austriaco capace di conquistare proprio in questa cornice uno dei propri tre titoli mondiali di Marathon, nello specifico quello dell’edizione 2015. Come concorrenti per il successo finale Lakata teme non solo Paez, ma anche Urs Huber e Juri Ragnoli.

La gara femminile misurerà 60 km per 3200 metri di dislivello: un percorso che la tedesca Katrin Schwing ha già dimostrato di saper domare, in particolare vincendo le edizioni del 2011 e del 2012. La detentrice del record di vittorie alla HERO sarà al via anche nell’appuntamento del 2019 e cercherà di far valere tutta la propria esperienza contro la slovena Blaza Pintaric e contro la quotata squadra italiana, guidata dalla vincitrice della HERO 2017, Elena Gaddoni e che presenterà tra le proprie punte di diamante anche Maria Cristina Nisi, già terza e quarta nel 2016 e nel 2017, così come Mara Fumagalli, terza classificata dello scorso anno e vincitrice, a maggio, della Capoliveri Legend.

Barbara Venturi

Lavorare nel mondo della moda non le impedisce di dedicarsi alla passione per le biciclette, in particolar modo quelle con un carattere particolare.


prodotti in offerta


sponsor tecnici