Tutto pronto per la seconda edizione di Italian Bike Festival

Tutto pronto per la seconda edizione di Italian Bike Festival Tutto pronto per la seconda edizione di Italian Bike Festival
Dal 13 al 15 settembre tornerà a Rimini la più attesa ed importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici. Ad attendere i partecipanti, oltre 300 brand del mondo della bici con tutte le loro novità ed un villaggio espositivo, che quest’anno supererà i 40.000 mq.

Resta invariata la formula vincente della passata stagione: accesso gratuito al village e possibilità di scoprire e provare in anteprima tutte le novità 2020 del mondo bike.

Tanti gli atleti, simboli del passato e del presente del ciclismo, che hanno risposto all’appello e che saranno presenti a Rimini questo weekend: dal Re Leone, Mario Cipollini, ad Alessandro Petacchi, da Alessandro Ballan, Campione del Mondo in linea a Varese 2008 a Damiano Cunego, vincitore del Giro d'Italia 2004; ma non mancheranno i grandi nomi della mtb come Marco Aurelio Fontana, bronzo nel Cross Country alle Olimpiadi di Londra 2012 e Andrea Garibbo, vincitore del circuito eEnduro 2018.

Confermati anche i principali contenuti della passata stagione: tornerà l’IBF Junior Trophy, gimkana sprint riservata ai giovanissimi atleti (6/12 anni) tesserati FCI. Anche la Triplice troverà ancora una volta ampio spazio all’interno di Italian Bike Festival. L’Experience dello scorso anno si evolverà in un vero e propria Triathlon Village by Triathlete, dove appassionati o semplici curiosi potranno scoprire ogni segreto su questa disciplina in continua crescita. Dai consigli su alimentazione e accessori fino a tutte le novità offerte dal mercato.

Novità di quest’anno è l’inserimento nel programma di uno speciale show in notturna dei campioni dell’e-Enduro International Series. All’esibizione, che si terrà all’interno dell’area test off road, parteciperanno sia Marco Aurelio Fontana che Andrea Garibbo, affiancati da atleti di altissimo livello come Nicola Casadei, Alia Marcellini, Stefano Ossati e Vittorio Gambirasio.

Maggiori info al sito dell'evento

Antonio Cois

Con pioggia, sole o tempesta, lui e la sua fedele "Gazzetta" corrono veloci per le vie del centro storico di Firenze. La passione per l'abbigliamento lo ha spinto ad avvicinarsi a noi.