Lugano Bike Emotions, anche Nino Schurter alla Urban Short Track Race

Lugano Bike Emotions, anche Nino Schurter alla Urban Short Track Race Lugano Bike Emotions, anche Nino Schurter alla Urban Short Track Race
Dal 20 al 22 settembre 2019 la città di Lugano sarà protagonista di Bike Emotions, rassegna dedicata allo sport della bici con gare, incontri ed eventi a tema due ruote a pedali.

All’interno di un villaggio animato a varie riprese da uno spettacolo acrobatico "Freestyl’air Show“ con funamboli in Bmx, si troveranno stand per testare biciclette all'avanguardia tecnologia, una proposta di escursione in e-bike aperto a tutti, accompagnati da guide esperte e messe a disposizione dallo sponsor Greyp, su due percorsi di diversa difficoltà.

Di rilievo anche la Meet & Greet Cornèrcard in Piazza Manzoni per incontrare alcuni dei grandi campioni presenti: Fabian Cancellara, Nino Schurter e Sandra Stöckli. In chiusura di giornata, alle 17.00, la Crono Cornèrcard Cancellara Challenge (Lugano – Melide – Lugano), una pedalata non competitiva ma di grande coinvolgimento emotivo, vista la possibilità di sfidare il mitico “Spartacus” su un tratto di strada discretamente lungo e completamente chiuso al traffico.

L’evento clou dell'evento prevede, domenica 22 settembre, l’ottava e ultima tappa stagionale della Proffix Swiss Bike Cup riservata alle Mountain Bike con il debutto in questa serie di una prova straordinaria di Urban Short Track Race, gare molto brevi, in ambito urbano, che rende la Mtb più veloce e spettacolare da vedere.

Fabian Cancellara

Il corto anello cittadino, attraverserà il centro storico della città elvetica e vedrà fra i suoi protagonisti ben sei atleti reduci da medaglie d’oro nei recenti campionati del mondo di Mont Sainte Anne in Québec (Canada): gli elvetici Nino Schurter (ottava affermazione fra gli Élite Uomini e ulteriore medaglia nel Team Relay anche nel 2019), Jacqueline Schneebeli (Campionessa del Mondo Juniores Donne), Joel Roth e Janis Baumann (Campioni del Mondo Team Relay) e il britannico Charlie Aldridge (Campione del Mondo Juniores Uomini).

Occhi puntati anche sull'oro sfiorato del ticinese Filippo Colombo, Vice Campione del Mondo U23 Uomini ma anche sugli italiani Gerhard Kerschbaumer (Campione d’Italia 2019 Èlite Uomini per la terza volta consecutiva), Andreas Vittone (medaglia di bronzo Campionato del Mondo Juniores Uomini) e Nicole Pesse (Campionessa d’Italia Juniores Donne 2019).

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...