Un circuito che è il più "longevo" d'Italia e che ha come testimonial due campioni del mondo, toscani DOC: Paolo Bettini e Mario Cipollini. Un circuito, inoltre, che porterà a pedalare sulla salita iridata di Fiesole e che promuove alcune delle eccellenze toscane note in tutto il mondo come la Vernaccia, il Chianti e il tartufo di San Miniato. Tre le novità del 2016. Anzitutto il ritorno delle manifestazioni puramente cicloturistiche, tra cui il Grand Tour della Val di Merse, che è quasi una randonnée. Seconda novità è che la classifica di società sarà calcolata sulla base dei chilometri percorsi. Inoltre non ci sarà più il real time.

Si partirà il 10 aprile da Pomarance (Pi) con la Green Fondo Paolo Bettini - Vittoria - La Geotermia, per spostarsi poi il 24 aprile a Chiusdino (Si) per la prima prova cicloturistica del calendario: il Grand Tour della Val di Merse. L'8 maggio a Colle di Val d'Elsa (Si) appuntamento con la Gran Fondo Vernaccia, mentre il 29 maggio si andrà a Fiesole (Fi) per la Gran Fondo Città di Fiesole. Il 2 giugno sarà il turno della seconda cicloturistica del 2016, cioè la Gran Fondo Chianti Classic in programma a Castelnuovo Berardenga (Si), mentre il 5 giugno a Capannori (Lu) largo alla Gran Fondo Mario Cipollini. Dopo la lunga pausa estiva ecco gli ultimi due appuntamenti, entrambi cicloturistici. Il primo sarà l'11 settembre a Galluzzo (Fi), dove si terrà la Gran Fondo Giro della Toscana, prova jolly, mentre il gran finale sarà il 25 settembre a San Miniato (Pi), palcoscenico della Gran Fondo Tartufo Bianco.

Per ogni concorrente che prenderà parte a una delle cicloturistiche verrà assegnato un bonus di 20 punti per la classifica individuale. Per chi volesse abbonarsi a sette prove (ad eccezione della jolly) la quota sarà di 120 euro, mentre per chi volesse partecipare solo alle quattro manifestazioni agonistiche la quota sarà di 100 euro.

Per ulteriori dettagli basterà visionare il regolamento del Giro del Granducato di Toscana, oppure collegarsi al sito del circuito, che è in fase di allestimento e sarà presto online.

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...