Svelate le prove del Gran Premio Costa Ligure

Confermato e ufficializzato il format, quelle che seguono, sono le sei granfondo del Gran Premio Costa Ligure 2017:

  • 19.02Granfondo Città di Loano: la classica d'inizio stagione aprirà anche il circuito ligure. Il percorso unico, il classico di 106 chilometri con 1650 metri di dislivello, permetterà di scoprire il bellissimo entroterra ponentino. La prima asperità sarà l'ascesa che porta a Costa Bacelega, la quale sarà seguita dai 20 chilometri della balconata sulla valle d'Arroscia. La seconda difficoltà di giornata porterà i granfodisti ad affrontare le regolari pendenze della salita del Colle Scravaion. Una lunga e bella discesa condurrà i partecipanti ai piedi dell'ultimo “dente” di giornata, che porta a Boissano dove, una volta scollinato, mancheranno solo due chilometri all'arrivo;
  • 26.02Granfondo Laigueglia Alè: è la più importante manifestazione che si svolge sul territorio ligure. Dopo un 2016 travagliato, si tornerà al percorso unico 114 chilometri con 1962 metri di dislivello. Dopo una prima parte pianeggiante, si imboccherà un falsopiano verso Cisano sul Neva dove si inizierà a salire sulle rampe che portano ad Arnasco. A questo punto si imboccherà il vallonato già percorso soltanto una settimana prima nella Granfondo Città di Loano nel senso contrario fino ad imboccare la “discesa degli ulivi”, che condurrà a Ranzo. Un falsopiano a scendere verso Villanova d'Albenga ed ecco che la strada si impennerà nuovamente sotto le ruote dei granfondisti. A questo punto del tracciato dovranno affrontare le rampe che portano a Marmoreo. Dopo poco più di 4 chilometri di ascesa ne seguiranno altrettanti vallonati, al termine dei quali ci si tufferà verso Garlenda dove inizierà la salita più dura di giornata: il Paravenna. Terminata la salita si svolterà a destra verso Testico dove inizierà la discesa verso Stellanello, seguita da 11 chilometri di falsopiano a scendere fino ai piedi dell'ultima fatica di giornata, la salita di due chilometri che porterà all'arrivo di Colla Micheri;
  • 12.03 - Granfondo Alassio SIXS: terza prova del Gran Premio Costa Ligure, è una delle classiche del calendario nazionale e si presenta con il percorso unico di 105 chilometri con 2000 metri di dislivello tra le provincie di Savona e Imperia. La partenza posta in Corso Dante Alighieri, accanto al mitico “Muretto”, vedrà i granfondisti prendere direzione Laigueglia e successivamente proseguire verso Imperia, percorrendo la scenografica litoranea. Dopo aver affrontato le prime difficoltà altimetriche dei “capi”, ovvero Capo Mele, Capo Cervo e Capo Berta, si affronteranno nell'ordine la salita che porta a Gazzelli e il Colle San Bartolomeo. Scollinati, una veloce e facile discesa porterà i partecipanti all'imbocco della salita che porta a Gazzo. Al termine della salita inizierà la balconata sulla valle dell'Arroscia di una quindicina di chilometri, che si concluderà con la discesa a Ortovero. Un ultimo breve tratto di pianura condurrà ai piedi della asperità finale che attraverso Caso porterà a guadagnare il traguardo posto in prossimità del Santuario di Nostra Signora della Guardia;
  • 26.03 - Granfondo Città della Spezia: dopo le prime tre prove nella Riviera di Ponente, il circuito si sposta a Levante. Due i percorsi in programma: il mediofondo di 80 chilometri e il granfondo di 105 chilometri. Dopo la partenza di Via Mazzini a La Spezia, si affronta immediatamente la prima salita verso il valico della Foce, seguita da un “mangia e bevi” che porta ai piedi della seconda difficoltà di giornata del passo Termine in località Soviore; seguirà una discesa tecnica ed impegnativa lunga 9 chilometri verso Levanto. Arrivati al termine della discesa si ritornerà a salire verso Montale dove sarà posto il bivio dei percorsi: il lungo svolterà a destra continuando a salire per 300 metri. Una discesa verso Levanto porterà i granfondisti ai piedi del passo Guaitarola il quale, una volta terminato, lancerà i partecipanti in discesa verso Corrodano Inferiore, dove si riunirà con il percorso medio che, alla divisione dei percorsi, attraverso una galleria e 5 chilometri di discesa giungerà proprio nel centro abitato. Ancora due brevi salite, quella di Termine di Roverano e lo strappo di Visseggi lanceranno i partecipanti verso l'arrivo di Via Mazzini.
  • 10.09Granfondo dell'Appennino: alla sua seconda edizione entra a far parte del circuito. E' la prima bella novità per il 2017. La manifestazione si presenta con un percorso unico di 110 chilometri attraverso la Valle Scrivia, Valpolcevera, Val Lemme e Val Borbera. Un percorso molto interessante che partirà da Casella (Ge) nella zona del palazzetto dello sport e vedrà subito due scalate importanti: la salita dei Giovi e il rinomato passo della Bocchetta. Successivamente la granfondo correrà su di un tracciato molto nervoso e vallonato che porterà ad affrontare la salita Costa Salta seguita, dopo pochissimi chilometri, dalla salita Crocefieschi prima di buttarsi in picchiata verso l'arrivo.
  • 17.09Granfondo 5 Terre – Sestri Levante: ultima prova e seconda novità del circuito. Nella bellissima zona delle Cinque Terra verrà proposta questa interessante manifestazione. La partenza da Sestri Levante (Ge) sarà il preludio di un tracciato di 127 chilometri con 2550 metri dislivello, attraverso i territori dello spezzino e del genovese. Un percorso che saprà regalare tanta fatica ma anche tante emozioni grazie ai paesaggi mozzafiato che si andranno ad attraversare.
Antonio Cois

Con pioggia, sole o tempesta, lui e la sua fedele "Gazzetta" corrono veloci per le vie del centro storico di Firenze. La passione per l'abbigliamento lo ha spinto ad avvicinarsi a noi.


prodotti in offerta


sponsor tecnici