Appena conclusa l’edizione 2016 cominciano i preparativi per l’edizione 2017. Già stabilite le date della prossima edizione di Eurobike, la più grossa fiera europea dedicata al mondo delle biciclette, che si svolge ogni anno in Germania, a Friedrichshafen: si comincerà mercoledì 30 agosto con la giornata inaugurale per finire con il Festival Day, dedicato al pubblico, fissato per sabato 2 settembre. Tre giorni dedicati quindi agli operatori del settore e solamente uno aperto al pubblico, rispetto ai due dell’edizione 2016.

Eurobike 2016: giorno 3

Settembre 03, 2016

Terzo ed ultimo giorno a Eurobike di Friedrickshafen, in Germania. Eccovi le ultime immagini catturate. A qualche ora dal ritorno a casa, in basso l'ultima galleria fotografica. A presto con tutti gli approfondimenti.

Eurobike 2016: giorno 2

Settembre 02, 2016

Quando sta per iniziare la nostra terza giornata a Eurobike 2016, vi riportiamo una galleria di immagini della giornata di ieri. Vi ricordiamo che, come sempre, al nostro ritorno cominceremo con gli approfondimenti su tutte le novità viste qui in Germania. Buon divertimento...

Eurobike 2016: giorno 1

Settembre 01, 2016

Come ogni anno si è appena aperta una delle maggiori fiere dedicate al mondo delle biciclette, stiamo parlando di Eurobike 2016 di Friedrichshafen, in Germania. Migliaia le novità presenti. Eccone alcune in anteprima. A seguire le altre. Il tempo è poco e c'è tantissimo da vedere...

Domani, domenica 3 luglio, Valkenburg ospiterà la prima edizione di Eroica Limburg. Al via sono annunciati circa 500 ciclisti che si distribuiranno lungo tre diversi percorsi tra Olanda, Belgio e Germania, Una parte del percorso sarà su strade non asfaltate, scelte dagli organizzatori tra le più belle del Benelux.

Fra tutti gli oggetti giunti in redazione, lo Spurtreu della tedesca Tune rientra sicuramente nella top ten dei più bizzarri. Tune nasce 25 anni fa in Germania, grazie alla passione del suo creatore, Uli Fahl, per le biciclette e in particolare modo per la sua voglia di alleggerire a tutti i costi la propria bici.

Ancora una volta la Germania fornisce a tutta l’Europa un formidabile esempio di “Green Economy”. Avete presente il traffico generato nelle città da furgoni e camion per il trasporto delle merci e il relativo inquinamento? Bene, in Germania tra qualche anno potrebbero essere entrambi solo un lontano ricordo.

Pagina 3 di 3