Sarà presentato il 28 novembre da Ciclocentrico a Rivoli (TO), il 29 novembre da Scavezzon Cicli a Mirano (VE), il 29 gennaio da BikeFellas a Bergamo e il 30 gennaio da Upcycle Café a Milano, Chino Verso Nord

L’acronimo UFO può essere fuorviante, ma non vi preoccupate: l’Ufociclismo non ha niente a che fare con alieni, guerre interstellari e astronavi

“DIARIO DI UN APPRENDISTA CICLOSOGNATORE”, di Andrea Accorsi, 52 anni, ex ultramaratoneta di Bologna, è la sua quinta pubblicazione e la prima dedicata alla tematica del viaggio in generale, e nello specifico del ciclo-viaggiare

Dai primi anni Novanta, quando la mountain bike era appena giunta in Sardegna, fino al 2016, anno in cui l’autore partecipa al Veneto Trail, una non stop di oltre 600 km

Fausto Bagattini narra le gesta degli eroi delle due ruote attraverso le sconfitte più clamorose, brucianti, beffarde, scorrette, scandalose, ma sempre e comunque meravigliose nella loro drammaticità quanto le più celebri e decantate vittorie.

Con il primo appuntamento del “Mese del libro al Giro d’Italia” si apre ufficialmente il calendario degli eventi rosa che avranno il compito di accompagnare la cavalcata dell’Alpago verso la partenza della tappa del Giro d’italia di sabato 21 maggio.

Non sai i nomi dei principali componenti della tua bicicletta? Pensavi di aver legato la bicicletta per bene ma te l’hanno rubata lo stesso? Hai problemi con i freni? Ti sono venuti dei dubbi su come usare (e cercare) le piste ciclabili a Bologna?

In bici dai Pirenei a Santiago de Compostela lungo l'antico tracciato del pellegrino medievale. Quindici giorni in sella attraverso alcune delle più belle regioni del Nord della Spagna. Tutto quello che c'è da sapere per mettersi in viaggio: le tappe, la fatica, i periodi migliori per partire, quanto si spende, come preparare la bicicletta, l'essenziale sull'arte e sui luoghi del Cammino.

Il libro narra la straordinaria storia di Gino Bartali, campione indiscusso di ciclismo: Bartali “campione nella vita”, un uomo che aiutò negli anni ’43 e ’44, più di ottocento persone, per lo più ebrei, salvandogli la vita.