Il motivo è semplice, il settore tecnico è in continua crescita e l’offerta è diventata talmente vasta da rendere ogni decisione un piccolo dramma personale.

Meglio una divisa sobria o colorata e appariscente? Meglio mono colore o con qualche bell’abbinamento? Meglio liscia o con scritte e loghi in bella vista?

I dubbi sono tanti, ma se vi piace stupire e differenziarvi dalla massa dovrete puntare dei modelli a dir poco stravaganti che vi permetteranno di avere uno stile unico.

Un ottimo spunto ce lo offre IronMan con la sua maglia da ciclismo Lumberjack, una bellissima maglia con il tessuto che replica lo stile a quadrettoni delle celebri camicie da boscaiolo. Vederla in foto non rende bene l’idea di quanto sia geniale questa maglia, difatti in foto può sembrare una camicia molto aderente, invece dal vivo si vede benissimo che è una divisa da ciclista dalle tinte assurde.

Il front con la finta fila di bottoni e il taschino la rendono ancora più verosimile, mentre sul retro la stampa della bottiglia di birra che spunta dal tascone posteriore è esilarante.

La vestibilità e i materiali invece rimangono fedeli alle divise moderne, dopotutto una maglia in flanella o in cotone non sarebbe il massimo per fare ciclismo ad un certo livello.

Ovviamente non possono mancare i loghi IronMan, uno sul petto e l’altro sulla schiena. Qualcuno potrebbe pensare che servano per rendere la divisa da ciclista più “tecnica” e facilmente identificabile, in realtà è solo il produttore che vuole esporre chiaramente chi ha creato questo capolavoro!

La maglia è in vendita andando sul sito di IRONMAN

VIA | DOCTORGADGET


prodotti in offerta


sponsor tecnici