21 giorni a Natale: Eclipse, l’illuminazione intelligente da indossare Featured

Eclipse, l’illuminazione intelligente da indossare Eclipse, l’illuminazione intelligente da indossare

Quando sobrio ed essenziale sono le caratteristiche di un oggetto utile e funzionale, il risultato è Eclipse.

Eclipse, la lampadina ricaricabile che per forma e dimensione potrebbe essere paragonata a una pedina della dama, è un prodotto Bookman.

L’azienda svedese Bookman, rinomata nel settore degli accessori di illuminazione e dei riflettori, è impegnata ad offrire ai fruitori supporti di visibilità che possano scongiurare incidenti serali o notturni.

Eclipse, come tutti i prodotti Bookman, è la combinazione equilibrata di design, praticità e tecnologia innovativa pensata per chi la sera corre, va in bici o vuole semplicemente godersi una tranquilla passeggiata.

eclipse all off

Grazie alla clip e al peso e dimensione veramente esigui, Eclipse puo essere facilmente applicata agli indumenti, allo zaino, al passeggino o alla pettorina del cane.

Le opzioni del LED rosso e bianco, regolabili in modalità debole o forte, consentono l’utilizzo di Eclipse come luce anteriore o posteriore.

Dotata di porta USB per la ricarica, Eclipse ha un’autonomia di 2 ore di luce bianca, costante e forte, 12 ore di luce bianca, costante e debole, 40 ore di luce bianca lampeggiante e leggera, 2 ore e 50 di luce rossa, costante e forte, 13 ore di luce rossa, lampeggiante e forte, 60 ore di luce rossa, lampeggiante e debole.

Proposta nei colori grigio, nero o rosa, Eclipse è anche resistente all’acqua. Va bene che si tratta di un prodotto salvavita elaborato da menti svedesi per un’utenza svedese. Ma se funziona qui a Palermo, vi potete fidare.

Potete acquistare Eclipse, direttamente sul sito di Bookman

Bicimagazine non ha ricevuto alcun compenso per questo articolo. Il suo contenuto è quindi assolutamente onesto ed imparziale

Giada Sciortino

Utilizza la bicicletta principalmente come commuter. Per lei andare a lavorare senza la bici è un'eresia. Sole o pioggia, vento o neve non la spaventano. In bici per 365 giorni l’anno…o quasi.