Stirling Seatpack: da UPSO una soluzione pratica ed ecologica

La Stirling Seatpack in posizione frontale La Stirling Seatpack in posizione frontale

Pratica, perché utilizzando la borsa Stirling ci siamo resi conto di come spesso le idee più semplici sono anche le più interessanti. Ecologica perché ogni borsa UPSO rispetta l'ambiente, essendo realizzata riciclando diversi materiali ed assemblandolo secondo lo scopo: teloni impermeabili in disuso proveniente da camion, camere d’aria e copertoni. Nella fabbrica inglese situata nel Lancashire inoltre, i macchinari sono anche alimentati da energia solare.

La borsa Stirling, realizzata appunto con materiale riciclato può essere utilizzata sia come borsello sottosella che in posizione anteriore, assicurata al manubrio, come nella foto di apertura dell'articolo. Grazie ai due anelli in velcro e alla pratica cinghia rimane sempre in posizione ed è un comodo oltre che impermeabile ripostiglio sempre a portata di mano.

Abbiamo utilizzato la borsa per tenere le tasche libere durante le nostre pedalate casa/ufficio per riporre portafogli e telefono, monete e chiavi, con la sicurezza di una borsa impermeabile, saldamente al proprio posto e soprattutto in buona vista. Facile l'apertura con zip che corre tutto intorno alla borsa.

Che dire: una soluzione semplice ed economica in grado di fare tanta strada al nostro fianco. Per vedere tutti i modelli, ognuno dei quali unico perché appunto parte di un telone, potete collegarvi al sito di UPSO

Roberto Rufolo

L'ultimo arrivato nella famiglia di bicimagazine.it. Grande appassionato di fotografia e di sport, ci da una mano ad arricchire i nostri articoli.