Vediamo di continuo borse e sacche dedicate ai commuter, ma

Viaggiare con la propria bici al seguito è spesso un problema, specialmente quando di mezzo c’è un aereo.

Pratica, perché utilizzando la borsa Stirling ci siamo resi conto di come spesso le idee più semplici sono anche le più interessanti. Ecologica perché ogni borsa UPSO rispetta l'ambiente, essendo realizzata riciclando diversi materiali ed assemblandolo secondo lo scopo: teloni impermeabili in disuso proveniente da camion, camere d’aria e copertoni. Nella fabbrica inglese situata nel Lancashire inoltre, i macchinari sono anche alimentati da energia solare.

Novità in vista in casa Bookman. Grazie ad un accordo con la tedesca Notabag, nasce infatti il modello riflettente, dedicato all'uso in bicicletta. La Reflective Notabag unisce infatti l'idea di base della classica borsa Notabag al materiale riflettente ad alta visibilità.

Velopac, marchio britannico rivolto agli amanti delle due ruote, presenta la sua gamma di accessori, molti dei quali prodotti interamente in Gran Bretagna, dal design al prodotto finito. Citiamo fra tutti il portacellulare da tasca e la "musette".

Cosa deve assolutamente avere con sé un ciclista che si ritrovi su un’isola stradale deserta o che debba affrontare un’emergenza tecnica improvvisa? La risposta a questa domanda ne pone subito un’altra, decisamente più importante: come ci si può portare dietro tutto il necessario per un intervento d’urgenza cruciale per mantenere in vita la bicicletta?

Pagina 2 di 2