Gomme Nexo, sempre meglio una gomma piena che una gomma bucata Featured

Gomme Nexo, sempre meglio una gomma piena che una gomma bucata Gomme Nexo, sempre meglio una gomma piena che una gomma bucata

Tutte le soluzioni hanno la loro buona dose di pro e contro, che intervengono nel determinare le nostre decisioni. Ma dopo avere forato cinque volte nell’arco di una settimana due di queste sotto una pioggia battente, i pro di una conversione alle gomme piene hanno battuto i contro per manifesta superiorità.

Da quasi un mese mi reco al lavoro, giorno dopo giorno, con una certezza assoluta. Non dovrò mai più preoccuparmi di gonfiare le gomme e, soprattutto, non bucherò.

nexo 1

Potrebbe accadere di tutto. Potrei persino incontrare un alieno. Ma non bucherò. Consapevolezza che riduce i già trascurabili inconvenienti. Uno di questi inconvenienti è una sorta di rigidità. Sensazione paragonabile a quella che si ha quando le gomme sono eccessivamente gonfie. Nulla a cui non ci si possa abituare dopo qualche pedalata.

Il secondo inconveniente è l’inevitabile aumento della sensibilità quando si percorrono strade accidentate, triste piaga di molte città.

Altro che il Traffico “tentacolare, vorticoso, che ci impedisce di vivere e ci fa nemici, famigghia contro famigghia”, come sosteneva lo zio avvocato di Johnny Stecchino.

Basta però, per quanto possibile, aggirare le buche o avere la prontezza di sollevarsi dal sellino, così da evitare le fastidiose vibrazioni del colpo che salgono dalla schiena, arrivano al cervello e, qualche volta, esplodono in una imprecazione contro la giunta comunale.

nexo 3

Le gomme Nexo sono disponibili in diverse misure e spessori: dalla piccola 16", per pieghevoli o commuting bike, fino alla classica 700x35c. Per quanto riguarda il peso, considerando quello di gomme e camere contro quello di pneumatici pieni e supporti di aggancio, abbiamo guadagnato, con la seconda soluzione, circa 600 grammi... non male.

nexo 10

Molto facile il montaggio: dopo aver rimosso gomme, camere e flap protettivo, basta inserire all'interno delle gomme piene le corrette "clip" in plastica (secondo la misura del cerchio) fornite in dotazione e, aiutandosi con le robuste leve a corredo, inserire le gomme in posizione; per fare il tutto abbiamo impiegato circa 30 minuti, ma da quel momento mai più pensieri.

Potete trovare tutte le soluzioni di gomma piena direttamente sul sito di Nexo.

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider

Bicimagazine non ha ricevuto alcun compenso per questo articolo. Il suo contenuto è quindi assolutamente onesto ed imparziale

 

Giada Sciortino

Utilizza la bicicletta principalmente come commuter. Per lei andare a lavorare senza la bici è un'eresia. Sole o pioggia, vento o neve non la spaventano. In bici per 365 giorni l’anno…o quasi.