Barbara Lancioni firma l'albo d'oro della Granfondo Leopardiana

Barbara Lancioni firma l'albo d'oro della Granfondo Leopardiana Barbara Lancioni firma l'albo d'oro della Granfondo Leopardiana
Non è bastata nemmeno la pioggia scesa copiosa a rallentare l'anconetana Barbara Lancioni nella Granfondo Leopardiana.

Una domenica bagnata quella del 10 settembre, tanto da obbligare gli organizzatori della manifestazione, che ha preso il via dallo stupendo centro storico di Recanati (Mc), a eliminare il tracciato più lungo, deviando tutti i partecipanti su quello corto da 95 chilometri.

Ma la giovane mamma di Filottrano non si è lasciata intimorire da uno dei tanti temporali presi nella sua lunga carriera e, come sempre, ha stretto i denti e ha dato il massimo.

Ha così chiuso i 95 chilometri in 2 ore 42' 46”, con un vantaggio di tre minuti sulla diretta avversaria, levando le braccia al cielo plumbeo nel bel mezzo di un nubifragio.

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...