Ad Alaphilippe la seconda tappa della Tirreno-Adriatico. Domani la terza tappa.

Ad Alaphilippe la seconda tappa della Tirreno-Adriatico, da Camaiore a Pomarance Ad Alaphilippe la seconda tappa della Tirreno-Adriatico, da Camaiore a Pomarance
Il francese Julian Alaphilippe della Deceuninck - Quick-Step ha vinto, pochi minuti fa, la Tappa 2 della Tirreno-Adriatico NamedSport, da Camaiore a Pomarance di 195 km.

Ha preceduto sul traguardo Greg Van Avermaet del CCC Team e Alberto Bettiol di EF Education First

RISULTATO FINALE

  1. Julian Alaphilippe (Deceuninck - Quick-Step) - 195 km in 4h48’09”, media 40,603 km/h
  2. Greg Van Avermaet (CCC Team)​ s.t.
  3. Alberto Bettiol (EF Education First) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

  1. Adam Yates (Mitchelton - Scott)
  2. Brent Bookwalter (Mitchelton - Scott) s.t.
  3. Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) a 7"

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom - Adam Yates (Mitchelton - Scott)
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful - Julian Alaphilippe (Deceuninck - Quick-Step)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Enel - Julian Alaphilippe (Deceuninck - Quick-Step) - domani indossata da Natnael Berhane (Cofidis, Solutions Credits)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Open Fiber - Laurens De Plus (Team Jumbo - Visma).

Domani i corridori sono attesi da una tappa molto lunga e abbastanza ondulata nella prima parte. Si attraversa il senese con i GPM del Passo del Rospatoio e della Foce. Dopo Chiusi il percorso si addolcisce e lungo la piana del Trasimeno porta a Foligno attraverso strade prevalentemente rettilinee a volte con carreggiata ristretta. Ultimi chilometri abbastanza semplici fino ai 2.500 m all'arrivo dove si affrontano in sequenza una serie di curve (con alcune restringimenti di carreggiata) che immettono nella strada di arrivo interrotta ai 500 m da una lieve semicurva. Linea di arrivo su rettilineo in asfalto di 160 m larga 7 m.

Andrea Lorusso

Praticare la cyclette, è come fare surf in una Jacuzzi. Questo il suo motto preferito. Appassionato di Granfondo e Randonnée.


prodotti in offerta


sponsor tecnici