Team Beraldo Green Paper Biomin: Enrico Zen è terzo in vetta al Bondone

Le prime ascese del percorso hanno selezionato il gruppo dei pretendenti alla vittoria e non sono poi mancati numerosi tentativi di fuga nella parte centrale del tracciato. Il supremo giudice per le sorti della gara è stato però, come sempre il Monte Bondone, in vetta al quale, in località Vason, era posto il traguardo, a 1650 metri di quota.

La salita conclusiva ha visto il tedesco Bernd Hornetz avere la meglio sui rivali, seguito a poche decine di secondi da Luciano Mencaroni, che è andato ad accaparrarsi la piazza d'onore. Con grande determinazione Enrico Zen ha rimontato posizioni ed ha agguantato la terza piazza, portando così, ancora una volta, i colori del Team Beraldo Green Paper Biomin sul podio assoluto di una granfondo.

Per la formazione veneta buona prova anche di Mauro Gerarduzzi, che ha tagliato il traguardo in diciottesima posizione.

Antonio Cois

Con pioggia, sole o tempesta, lui e la sua fedele "Gazzetta" corrono veloci per le vie del centro storico di Firenze. La passione per l'abbigliamento lo ha spinto ad avvicinarsi a noi.