Canyon presenta la Lux 2019, sua arma da battaglia per XC e Marathon

Canyon presenta la Lux 2019, sua arma da battaglia per XC e Marathon Canyon presenta la Lux 2019, sua arma da battaglia per XC e Marathon

Anche Canyon presenta il suo nuovo modello di biammortizzata da XC: gli ingegneri tedeschi, grazie alla loro esperienza con i precedenti modelli, riescono nel loro intento di realizzare una full il cui telaio, comprensivo di ammortizzatore centrale, potesse stare sotto i 2 chilogrammi, con la nuova Lux 2019.

Studiata sia per affrontare le lunghe salite nei percorsi Marathon che le discese tecniche dei single track più impegnativi, la nuova Lux ha già un palmares di tutto rispetto, grazie ad una vittoria di tappa alla ABSA Cape Epic 2018 con con Alban Lakata e Kristian Hynek.

canyon lux 2

Sei i modelli, tutti in carbonio, di cui è composta la gamma Lux, 4 nella famiglia CF SL, e 2 per la CF SLX, disponibile anche in configurazione frameset con ammortizzatore centrale.

Si parte da un prezzo di 2599 per la CF SL 6.0 Pro Race, dotata di gruppo SRAM NX Eagle 1x12 con Grip Shift e freni a disco Level, pedivelle Stylo e sospensioni RockShox, forcella Fox da 110 mm; si passa poi al modello CF SL 7.0 Race, equipaggiato con gruppo Shimano XT e forcella Fox 34 Step Cast Performance, adatta sia a gare XC che a tracciati marathon, proposta a 2999 euro; 3699 euro sono richiesti per il modello CF SL 8.0 Pro Race con forcella RockShox SID 110, gruppo SRAM X01 Eagle, ruote DT Swiss X1501 e reggisella telescopico KS Lev SI; ultima in ordine crescente di prezzo, a 4599 euro, la Lux CF SL 8.0 Race Team offre un assetto da gara, ispirato alla Lux CF SLX team replica, ad un prezzo competitivo. Equipaggiata con Shimano XTR 12v, ruote in carbonio DT Swiss, manubrio in carbonio, monta forcella Fox 34 Step Cast Elite Performance 110 mm e il reggisella telescopico KS Lev SI per il massimo controllo anche sui tracciati più tecnici.

canyon lux 3

Nella famiglia CF SLX si parte con un prezzo di 5599 euro per la Lux CF SLX 9.0 Pro Race, equipaggiata con gruppo SRAM XX1 Eagle 1x12 con Grip Shift per cambiate rapide e precise anche sotto sforzo, ruote in carbonio Reynolds Black Label XC, freni a disco SRAM Level Ultimate, reggisella telescopico e sospensioni RockShox composte da forcella SID Worldcup e ammortizzatore Deluxe RLR; e per ultima la top di gamma CF SLX 9.0 Race Team (foto in alto), progettata sulle richieste degli atleti XC Canyon: Shimano XTR 1x12, sospensioni Fox Factory, ruote in carbonio DT Swiss XRC1200 Spline e reggisella telescopico KS LEV CI Carbon: prezzo di 5999 euro per la bici che Mathieu van der Poel sta usando sui circuiti XCO nella stagione in corso, dotata dei migliori componenti in commercio.

Il frameset CF SLX, completo di ammortizzatore centrale Fox Factory, perno Quixle, passaggio interno dei cavi e compatibilità con reggisella telescopico, è proposto invece a 2499 euro.

Tutte i modelli prevedono uno spazio nel triangolo centrale per due borracce da 800 ml, passaggio interno dei cavi, controllo remoto delle sospensioni, tecnologia Flex Pivot e sono equipaggiate con il nuovo sistema Quixle, per una leva a scomparsa, integrata nel perno passante posteriore per una rapida regolazione o cambio ruota, che rimane fuori portata mentre si pedala, ma facile da utilizzare al bisogno.

La nuova Lux può essere ordinata, da subito, direttamente sul sito Canyon.

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...