Grazie alla sua creatività e al suo estro, Stephen, patito della bici, ha girato il mondo, arrivando da Victoria a Kathmandu. Pedalare per ore non è un problema per l'artista, ne tantomeno seguire tramite ciclocomputer la traccia GPS preventivamente creata tramite Strava, la famosissima, almeno per noi ciclisti, piattaforma che serve per tracciare i percorsi e condividerli sui social network.

Nel caso di Stephen Lund, come è possibile immaginare, i suoi percorsi spopolano sul web, tanto che ha anche creato un sito in cui sono raggruppati i suoi lavori.

Nel caso qualcuno li avessi persi su Facebook, Twitter o Instagram: GPSdoodles.

Le sue creazioni spaziano dalle scritte che esprimono messaggi di vario genere ai personaggi di Star Wars passando per cagnolini con il proprio padrone, Babbo Natale, il David di Michelangelo e tanto altro.

Provarci, con l'ausiolio di Strava è alla portata di tutti ma attenzione a comporre bene i percorsi e soprattutto a seguirli poi senza alcuna interruzione.

Giuseppe Battaglia

Ideatore, creatore e maggiore contributor del sito. Spesso le sue idee sono talmente confuse che riescono anche ad avere un senso...


prodotti in offerta


sponsor tecnici