DEEJAY TRI Senigallia, trionfo di Pozzatti e Spimi nell’Olimpico

DEEJAY TRI Senigallia, trionfo di Pozzatti e Spimi nell’Olimpico DEEJAY TRI Senigallia, trionfo di Pozzatti e Spimi nell’Olimpico
Oltre 1000 gli atleti giunti nel weekend a Senigallia per la chiusura dei DEEJAY Xmasters con il DEEJAY TRI Senigallia, secondo appuntamento dedicato agli appassionati della triplice disciplina targato Radio DEEJAY e TriO Events.

Dalla spiaggia di velluto della località marchigiana su Lungomare Mameli, la partenza e l’arrivo nella giornata di sabato dell’Olimpico Silver (1500m – 40km – 10km) e domenica dello Sprint Silver (750m – 20km – 5km).

Nella distanza olimpica ha varcato per primo la finish line Gianluca Pozzatti (707) in 1h50’46’’, seguito dal compagno di squadra Luca Facchinetti (707) in 1h51’15’’ e Jacopo Butturini (Cus Verona) in 1h52’32’’.

Al femminile, vittoria per Sharon Spimi (The Hurricane SSD) in 2h10’10’’, seguita da Lilli Gelmini (T.D. Rimini) in 2h12’11’’ e Chiara Ingletto (Firenze Tri) in 2h15’30’’.

Bellissimo arrivo in coppia, invece, per i trionfatori dello Sprint Silver con la rivincita di Nicolò Ragazzo (The Hurricane SSD) in 58’05’’ e Lilli Gelmini (T.D. Rimini) in 1h06’05’’, dopo i rispettivi quinto e secondo posto nella distanza olimpica.

Tra gli uomini, tornano sul podio Gianluca Pozzatti (707) in 58’26’’ e Jacopo Butturini (Cus Verona) in 58’41’’, mentre, tra le donne, secondo posto per Elisa Marcon (The Hurricane SSD) in 1h06’53’’ seguita da Francesca Ferlazzo (ASD Spezia Triathlon) in 1h07’34’’.

Marco Nasi

Sportivo e appassionato di ciclismo. Non c'è evento, naturalmente legato al ciclismo, che non segua. Per lui lo "sport" è sinonimo di ciclismo, l'unico, quello più duro.