Ancora una settimana a L’Intrepida, Pedalata Cicloturistica d’Epoca

L’Intrepida 2015 – Foto Valtiberina Informa L’Intrepida 2015 – Foto Valtiberina Informa

d redomenica prossima il fascino della storia e quello del cicloturismo d’epoca si fonderanno in una sola, ma grande manifestazione. La quinta edizione de L’INTREPIDA si disputerà ad Anghiari domenica 16 ottobre 2016.

L’INTREPIDA è una pedalata ciclistica non agonistica che si svilupperà su tre diversi percorsi (lungo da 85 km, corto da 42 km, intrepido da 120 km) a cui potranno partecipare soltanto ciclisti muniti di bici storica e con abbigliamento consono. Saranno ammessi coloro che si presenteranno ai nastri di partenza con biciclette da corsa su strada (non da ciclocross o da crono) costruite prima del 1987, con telaio in acciaio, con leve del cambio sul tubo obliquo del telaio, con i pedali muniti di fermapiedi e cinghietti, con il passaggio dei fili dei freni esterno al manubrio.

Si svolgerà a Anghiari sulle strade che il 29 giugno 1440 ospitarono la battaglia resa poi celebre dal maestro Leonardo da Vinci: La Battaglia d’Anghiari. L’organizzazione dell’evento è curata dal GS FRATRES DYNAMIS BIKE, associazione sportiva che è stata fondata nel 1996 da un gruppo di amici accomunati dalla passione per la bicicletta e dal richiamo storico del ciclismo. Il sogno è diventato realtà nel 2012.

I partecipanti avranno la possibilità di pedalare in uno dei luoghi più belli della Toscana, su strade cariche di fascino e storia. I 3 tracciati de L’INTREPIDA sono composti per circa il 40% da strade bianche e sono contraddistinti dai ristori d’epoca preparati nelle località Ponte alla Piera e Felcino Nero. Dopo la cicloturistica il classico pranzo che avrà come base i famosi bringoli anghiaresi. Molte le novità che il GS FRATRES DYNAMIS BIKE sta preparando per le due giornate e che verranno svelate solo con l’avvicinarsi della manifestazione.

Dal 2012, in tre anni L’INTREPIDA è diventata una classica delle cicloturistiche su biciclette d’epoca, seconda per prestigio e iscritti solamente a L’Eroica. Logico supporre che la crescita possa continuare, obbligatorio pensare che i numeri non diventino un obiettivo da perseguire.

La priorità degli organizzatori è quella di creare le condizioni ideali per permettere ad ogni singolo corridore di vivere una giornata indimenticabile. Con la passione per la bicicletta al centro di tutto e con quelle caratteristiche che hanno permesso a L’INTREPIDA di diventare un evento unico.

Per la bellezza dei paesaggi che fanno da cornice alla pedalata, per la qualità dei percorsi affrontati, per le prelibatezze che si possono gustare nei vari punti di ristoro, per l’accoglienza e il calore riservati ai partecipanti, per il clima di amicizia e familiarità che rende speciale l’intero weekend.

Questo lo standard da conservare nell’edizione 2016. Perché L’INTREPIDA è essenzialmente passione: per il ciclismo d’epoca e per uno sport fatto di sani valori.

Marco Nasi

Sportivo e appassionato di ciclismo. Non c'è evento, naturalmente legato al ciclismo, che non segua. Per lui lo "sport" è sinonimo di ciclismo, l'unico, quello più duro.


prodotti in offerta


sponsor tecnici